Decreto legge 2 luglio 2007, n. 81

Sulla GU n. 151 del 2 luglio 2007 è stato pubblicato il decreto legge 2 luglio 2007, n. 81, recante disposizioni urgenti in materia finanziaria.

Il decreto legge, tra l’altro, prevede che, nell’anno in corso, 900 milioni di euro siano utilizzati per incrementare i trattamenti di pensione dei titolari di uno o più trattamenti
pensionistici a carico dell’assicurazione generale obbligatoria e delle forme sostitutive ed esclusive della medesima, gestite da enti pubblici di previdenza obbligatoria, nonché delle
gestioni speciali dei lavoratori autonomi e dei lavoratori delle miniere, cave e torbiere, il cui importo complessivo annuo, al netto dei trattamenti di famiglia, non superi l’importo massimo
che sarà stabilito da un apposito decreto, che sarà emanato dal Ministro del lavoro e della previdenza sociale, di concerto con il Ministro dell’economia e delle finanze.

Inoltre, nel 2008, sarà istituito un Fondo per il finanziamento, nel limite complessivo di 1.500 milioni di euro annui, di:

– incremento dei suddetti trattamenti pensionistici e miglioramenti dei meccanismi di perequazione per le pensioni di importo fino a cinque volte il trattamento minimo mensile vigente
nell’assicurazione generale obbligatoria;

– interventi e misure agevolative in materia di riscatto ai fini pensionistici del corso legale di laurea e per la totalizzazione dei periodi contributivi maturati in diversi regimi
pensionistici, in particolare per i cui si applica, in via esclusiva, il regime pensionistico di calcolo contributivo, al fine di migliorare la misura dei trattamenti pensionistici.

L’art. 13 del decreto legge introduce misure relative allo sblocco delle risorse vincolate sul Tfr e per il 2007 autorizza, su richiesta delle amministrazioni competenti, le anticipazioni di
tesoreria che corrispondano ad un importo complessivo pari al 30 per cento dell’importo totale indicato nell’elenco 1 di cui all’articolo 1, comma 758, della Finanziaria 2007.

Decreto legge 2 luglio 2007, n. 81
Scarica il documento completo in formato .Pdf

—-> Vedere elenchi da pag. 11 a pag. 14 della G.U. <—-

Related Posts
Leave a reply