L’Agenzia delle Entrate, con risoluzione n. 139 del 13 dicembre 2006, ha risposto all’istanza di interpello avanzata in merito alla deducibilità, ai fini IRAP di somme corrisposte ai
disabili, prima dell’assunzione in servizio, in base a contratti di collaborazione coordinata e continuativa.

L’interpellante ha chiesto se le somme oggetto corrisposte a soggetti disabili, precedentemente all’assunzione in servizio, in base a contratti di collaborazione coordinata e continuativa
nonché quelle erogate a titolo di borse-lavoro, siano deducibili dalla base imponibile IRAP poichè redditi assimilati a quelli derivanti da lavoro dipendente.

L’Agenzia ha riposto che, se non è rilevato stato di disabilità del lavoratore dal contratto di collaborazione coordinata e continuativa, non può essere applicata la
deduzione dalla base imponibile IRAP.

Agenzia delle Entrate, Risoluzione 13 dicembre 2006, n. 139
Scarica il documento completo in formato .Pdf