Con risoluzione n. 6 del 20 febbraio 2008, il dipartimento delle politiche fiscali del Ministero dell’Economia ha illustrato la nuova normativa relativa alle detrazioni previste per le auto
aziendali.
Come previsto dalla Finanziaria 2008, infatti, l’Iva può essere detratta al 100% in caso di veicoli a motore che siano utilizzati soltanto per finalità aziendali o professionali e
anche nel caso in cui tali veicoli non siano oggetto dell’attività propria dell’impresa.
La detrazione scende alla percentuale di effettivo utilizzo aziendale, invece, per i veicoli che sono oggetto dell’attività propria dell’impresa o che sono utilizzati da agenti e
rappresentati di commercio.
Infine, è prevista una detrazione del 40% per i veicoli in uso promiscuo ed il Ministero ha precisato che, in questo caso, non è possibile detrarre totalmente l’imposta
sull’acquisto e applicare poi l’IVA sul valore normale dell’uso privato.

Ministero dell’economia e delle finanze, risoluzione n. 6 del 20 febbraio 2008