Dieta: con cibo spazzatura, più infiammazione e rischio di malattie

Dieta: con cibo spazzatura, più infiammazione e rischio di malattie

L’alimentazione scelta ha pesanti conseguenze sulla salute. Allora, una dieta ricca di cibo spazzatura provoca maggiore infiammazione rispetto ad una basata su grassi animali.

E’ quanto spiega una ricerca della Duke University e dell’ University of North Carolina (sezione Gillings School of Global Public Health), diretta dalla dottoressa Lisa Makowski e pubblicata su “Plos One”.

Il team universitario ha preso in esame un gruppo di volontari, diviso in tre sottogruppi a secondo della dieta scelta. Il primo ha seguito una dieta bilanciata, il secondo una dieta ricca di
grassi animali, il terzo una dieta con cibo spazzatura, ad es: patatine, snack, dolcetti.

Infine, tutti hanno subito esami clinici. Tali controlli hanno evidenziato come il terzo gruppo (cibo spazzatura) avesse maggior rischio d’infiammazione nei tessuti grassi, anche superiore ad
un altra dieta a rischio quella con grassi animali. Inoltre, tale dieta era scarsa in fibre (utili per l’apparato digerente) ma abbondante di nutrienti “cattivi” poiché generatori di
malattie coronariche, ictus e diabete di tipo 2.

Matteo Clerici

ATTENZIONE: l’articolo qui riportato è frutto di ricerca ed elaborazione di notizie pubblicate sul web e/o pervenute. L’autore, la redazione e la proprietà, non
necessariamente avallano il pensiero e la validità di quanto pubblicato. Declinando ogni responsabilità su quanto riportato, invitano il lettore a una verifica, presso le fonti
accreditate e/o aventi titolo.

Related Posts
Leave a reply