Disoccupazione record tra i giovani

Disoccupazione record tra i giovani

Secondo l’Istat la disoccupazione risulta essere stabile nel periodo di maggio, ma ha subitro un nuovo incremento il tasso di disoccupazione giovanile: quasi uno su tre è senza
lavoro.
Sull’intera popolazione, il dato si assesta sullo stesso livello rispetto al mese di analisi precedente, aprile, con un 8,7%, ma supera di più di un punto percentuale il tasso di maggio
dell’anno scorso, che era al 7,5%: questo incremento ha comportato l’aumento di disoccupazione di 360.000 unità.

Il dato preoccupante arriva invece dal tasso di disoccupazione giovanile: si è attestato al 29,2% di maggio scorso, aumentato di 0,2 punti percentuali rispetto ad aprile e di quasi il 5%
rispetto allo stesso periodo del 2009: un giovane su tre è senza lavoro, i dati parlano chiaro.

La disoccupazione nella zona euro è rimasta stabile al 10% sul dato di aprile con un leggero ribasso del 0,1%. L’analisi sui 27 stati membri dell’UE invece indica un tasso del 9,6%,
stabile rispetto al mese precedente.
L’Eurostat stima i disoccupati nell’UE a maggio in 23,12 milioni, di cui 15,78 nella sola zona euro.

Andrea Della Rolle

Related Posts
Leave a reply