Don Antonio Mazzi 90^ Genetliaco – Comunita’ Exodus – Gli auguri di AMICI DI MILANO

Don Antonio Mazzi 90^ Genetliaco –  Comunita’ Exodus – Gli auguri di AMICI DI MILANO

Sat, 30 Nov 2019

Don Antonio Mazzi 90° Genetliaco –  Comunita’ Exodus

Gli auguri di AMICI DI MILANO

In occasione del 90° genetliaco di Don Antonio Mazzi, il pres.di Amici di Milano Achille Colombo Clerici rivolge al fondatore della comunita’ Exodus dedita al recupero dei giovani, tanto meritevole sul piano sociale, un fervido augurio di lunga vita al servizio di Dio e della comunita’ degli uomini.

Riporta il brano, tratto da una intervista rilasciata da Don Mazzi ad Avvenire, che ne racchiude il profondo pensiero :
« Tu nasci. E nascendo, trovi tua madre. Il resto della vita? È un cammino verso il padre. E verso la paternità, che è una cosa diversa. Ho 90 anni e la morte non mi fa paura. È giusto che arrivi, perché fa parte della vita. Quando arriverà, si compirà il grande desiderio per il quale sono vissuto: conoscere il padre che non ho avuto. Così finalmente potrò incontrare i miei due padri: Dio Padre e il padre che ho perso troppo presto. Ho vissuto nella nostalgia di questo incontro. E l’ho compensata facendo io il padre agli altri. E cercando sempre i peggiori, i “ragazzi cattivi”, quelli che hanno sbagliato, fatto soffrire, sofferto di più. È questo che mi ha salvato. In fondo, c’è una grande mancanza di paternità alla radice del disagio e della fragilità dei giovani d’oggi. Gli uomini non hanno ancora imparato a fare i padri».

Foto:

– Don Antonio Mazzi con Achille Colombo Clerici al Forum Ambrosetti di Cernobbio settembre 2016

FONTE: Amici di Milano
per Newsfood.com/nutri-MENTE

 

Don Antonio Mazzi
Presbitero e scrittore

Nascita: Verona (Veneto) il 30/11/1929
Ottiene la laurea in teologia a Ferrara e un anno dopo, nel ’56, viene ordinato presbitero presso l’istituto veronese “Poveri Servi della Divina Provvidenza”. Fino al 1965 prosegue gli studi a Roma frequentando corsi specialistici di psicopedagogia e psicologia, poi presso la facoltà di pedagogia sociale a Bologna. Il suo interesse per i metodi educativi si traduce nella comprensione delle pratiche di psicanalisi utili al recupero dei tossicodipendenti; studi che lo portano a frequentare diversi stage anche all’estero. Terminata l’esperienza formativa, nel 1980 prende vitta “Comunità Exodus” – riconosciuta onlus nel ’96 – struttura che si occupa della riabilitazione dei ragazzi dipendenti da stupefacenti e che nel corso del tempo ha allargato il suo raggio d’azione attivando servizi di prevenzione, assistenza e formazione lavorativa. Pubblica “Tremenda voglia di vivere”, collabora frequentemente con redazioni giornalistiche e televisive e a partire dagli anni ’90 entra direttamente nelle case degli italiani partecipando a varie trasmissioni televisive di successo. I suoi interessi nel campo della pedagogia gli riservano tre lauree ad honorem ricevute dalle università di Lecce, Palermo e Macerata.

 

Frasi (che fanno pensare) di Don Antonio Mazzi

Cerco i miei maestri tra quelli che pagano ogni giorno il prezzo delle loro idee.
Don Antonio Mazzi  
 
Il lavoro non è un elemento fondamentale. Occorre riscoprire quali sono i grandi valori intrinseci all’uomo, poi si potrà parlare del benessere materiale.
Don Antonio Mazzi   Tratta da: gazzettadalba.it – 17/09/2013 
È la spiritualità che conta, insieme con l’amore e l’altruismo. Spesso si confondono i valori e si crede che il benessere sia dato dal salario garantito.
Don Antonio Mazzi   Tratta da: gazzettadalba.it – 17/09/2013 
Prima del concetto di famiglia, questo mondo ha perso il concetto di relazione autentica. Così, l’idea di città o di famiglia si è estinta, come il concetto di comunità ecclesiale. La soluzione? Ritrovare la parola e il suo reale significato, al fine di scoprire un nuovo modo di comunicare: attorno a questo concetto rinascerà anche la famiglia.
Don Antonio Mazzi   Tratta da: gazzettadalba.it – 17/09/2013 
 

Redazione Newsfood.com/nutri-MENTE

(leggi altre frasi di don Mazzi)

Leggi Anche
Scrivi un commento