Drinking with L. A.
Un drink con Alessandra Lumachelli

I Velocy Raptus, l’amicizia e il Bloody Mary
di Alessandra Lumachelli

A proposito di amicizia, che ne direste se incontrassi per voi, Amici, sei ragazzi che hanno composto un gruppo hiphop fondato sul legame amicale che li unisce? Io dico che è un’ottima idea! ECo la nostra conversazione, subito dopo il soundcheck.

Io: Se voi foste dei supereroi, che supereroi sareste e che superpoteri avreste?
– Daniele (Vuoto): Non so se può essere considerato un supereroe, comunque Goku. E vorrei il teletrasporto.
– Edoardo: Daniele mi ha rubato l’idea. Mi ha lasciato senza parole, perché il teletrasporto sarebbe la cosa più comoda del mondo!
– Nicola: Se io fossi un supereroe, probabilmente sarei l’Uomo di Gomma, per l’estensione massima degli arti. Che mi consentirebbe di prendere da bere dietro il bancone! Forse.
– Carlo: Se fossi un supereroe, sarei il Ragazzo Invisibile. Per essere invisibile.
– Riccardo: Come superpotere, mi piacerebbe l’invisibilità. Però Carlo mi ha preceduto. Io sarei Hugh Hefner, per la f(urbizi)a!
– Riccardo II: Nessun potere, perché altrimenti non sarebbe bello avere un potere.

Io: Se aveste la macchina del tempo, dove vorreste andare? Rimarreste qua? Andreste nel passato? Nel futuro?
– Edoardo: Resto nel presente.
– Nicola: Sono indeciso fra il ’68 e la prima metà degli anni ’80: Tardelli, paninari, … queste situazioni qua.
– Daniele: Stavolta Edoardo mi ha rubato l’idea. Quindi, anch’io resto nel presente.
– Carlo: A Firenze, nel Rinascimento. (Invisibile!).
– Riccardo: Visto che nessuno ha opzionato il futuro, me lo “prendo” io tranquillamente. Anche se sarà bruttino. Preparatevi, ragazzi.
– Riccardo II: Un anno e mezzo fa, quando vi ho conosciuto. Per non fare lo stesso errore!
(Ridiamo, tutti!).

Io: Che cos’è per voi l’amicizia?
– Edoardo: Condividere, senza pensare agli interessi personali.
– Nicola: Personalmente avevo un po’ perso il concetto di amicizia. Ma ultimamente l’ho ritrovato con questi 5 ragazzi, che mi stanno attorno. Non solo per l’interesse comune. Ma proprio perché credo che l’empatia, che abbiamo fra di noi, l’abbiamo sviluppata tramite la musica. Ma se avessimo deciso di comprare un furgone e vendere il pesce, saremmo stati comunque dei grandissimi “pesciaroli”. Avremmo venduto tonnellate di pesce al giorno!
– Daniele: L’amicizia è semplicemente fidarsi, fidarsi di chi hai vicino.

Io: Una cosa da niente …!
– Carlo: L’amicizia è avere qualcuno su cui contare sempre. E viceversa.
– Riccardo: L’amicizia è avere l’enorme possibilità di godersi il presente al massimo, con chi sei, pensando in ottica positiva al futuro.
– Riccardo II: L’amicizia è tutto ciò che ti tiene a galla nella vita.

Io: Qual è il vostro drink preferito?
– Edoardo: Il gin tonic, perché essendo alcol secco e limone, non ci sono i postumi.
– Nicola: Confermo! Anche per me, il gin tonic.
– Daniele: Per me, vodka lemon.
– Carlo: Negroni.
– Riccardo: White Russian. Però il Bloody Mary, se fatto bene, è insuperabile!
– Riccardo II: Concordo con Carlo: Negroni.

Io: Cosa potete fare per salvare o per migliorare il mondo?
– Edoardo: Ti rispondo al posto di ognuno di noi. Perché la risposta è collettiva. Fare quanta più musica di qualità possiamo, e in linea con il nostro pensiero e la nostra identità. E farla ascoltare a quante più persone, perché produce energia positiva. Non è qualcosa di deleterio, che lanci messaggi sbagliati: è semplicemente musica. Che vale la pena ascoltare.

Benissimo, allora! In alto calici, tumbler, highballs, Amici! Uniti dall’amicizia, ascoltiamo, cantiamo, balliamo. Guardandoci  negli occhi direttamente, come solo i veri amici fanno. Alla prossima!

 

=======Who’s who Velocy Raptus Crew =======
Per chi non lo sapesse…

La Velocy Raptus Crew è uno dei gruppi hiphop rivelazione delle Marche della scorsa estate. Il 1° luglio scorso  è uscito il loro primo disco ufficiale “SAUDADE” per Bananophono/NuFabric reperibile in ogni piattaforma streaming online (Spotify, iTunes, Deezer). I primi tre singoli del disco sono usciti su YouTube tra cui spicca “Non Funziona RMX” prodotto da DJ Fastcut che ha totalizzato 20000 visualizzazioni e recensioni positive in tutto il Paese.
Il loro stile viene definito un “perfetto ibrido” tra nuova e vecchia scuola che lascia però larga possibilità a nuove contaminazioni, con sonorità ricercate che abbiano un taglio nuovo e contemporaneo mantenendo uno sguardo al passato. Dopo un tour estivo terminato con l’apertura di un concerto di Coez (artista in Top globale da mesi) sono pronti a ripartire in vista dell’uscita del loro secondo disco ufficiale.

 

=============================

Foto cover: Alessandra Lumachelli, un selfie coi  Velocy Raptus Crew


Drinking whith L.A.

Le interviste di
Alessandra Lumachelli
in esclusiva
per Newsfood.com

 

Redazione Newsfood.com
Contatti