Durante la Biennale «Intersezioni IV» Dennis Oppenheim al Parco di Scolacium e al Marca di Catanzaro

Durante la Biennale «Intersezioni IV» Dennis Oppenheim al Parco di Scolacium e al Marca di Catanzaro

La Provincia di Catanzaro presenta la quarta edizione di Intersezioni, ormai consolidato luogo di contaminazione tra la scultura contemporanea e l’archeologia, e una rassegna di importanti
progetti e modelli dagli anni 60 ad oggi al Museo Marca di Catanzaro, a cura di Alberto Fiz, Direttore artistico del Museo.

Difficile non lasciarsi straniare dalla magia del Parco di Scolacium che deriva da Minervia Scolacium, la colonia romana che s’installò nel 123 – 122 a.C. sulla città greca di
Skylletion: un lembo incontaminato di Calabria, uno dei siti archeologici più importanti dell’Italia meridionale, una preziosa stratificazione di civiltà: greca, italica, romana e
infine normanna.

E proprio in un luogo tanto singolare e magico il 31 luglio prenderà il via Intersezioni IV, grande esposizione dedicata a Dennis Oppenheim uno dei più importanti artisti della
scena contemporanea.

Dopo le tre precedenti edizioni dedicate in ordine cronologico a Tony Cragg, Jan Fabre e Mimmo Paladino, Antony Gormley e infine Mark Queen, Stephan Balkenhol e Wim Delvoye, Intersezioni IV
vedrà come suo protagonista il geniale artista americano con alcune tra le sue più importanti sculture come Electric Kisses, Splash Building e Safety Cones alle quali si
aggiungeranno molte installazioni ambientali inedite direttamente dal suo Studio di New York e da altre Fondazioni private europee.

Una delle più grandi mostre dedicate ad uno dei maggiori artefici della Land Art dal 31 luglio al 3 novembre 2009.

Electa pubblica per la collana Intersezioni una monografia in inglese e italiano che comprende 150 opere di Oppenheim fra cui quelle esposte al Parco.

Leggi Anche
Scrivi un commento