Conegliano, 30 maggio 2007 – Il sondaggio tra gli oltre 1500 enoturisti effettuato da Carpenè Malvolti in occasione di Cantine Aperte, manifestazione organizzata dal Movimento
Turismo del vino che si è tenuta domenica 27 maggio, ha messo in evidenza come ancora oggi funziona il ‘passa parola’, ritenuto il mezzo tradizionale di comunicazione da
Donatella Cinelli Colombini ideatrice dell’evento nel 1993, come sottolinea nel suo ultimo libro “Il marketing del turismo del vino” (Ed. Agraeditrice).

La maggior parte degli enoturisti che hanno risposto al sondaggio sono venuti a conoscenza della manifestazione attraverso le parole di amici e conoscenti, al secondo posto si posizionano le
informazioni raccolte su Internet mentre i giornali (indicati in modo generico sulle schede di votazione) sono arrivati solo terzi a parimerito con i depliants distribuiti dal Movimento Turismo
del Vino e da Carpenè.

Il bacino d’utenza della manifestazione è risultato per la maggior parte quello territoriale, ma enoturisti sono giunti anche dalle provincia di Padova, Venezia, Trento, Milano,
Udine, Trieste, Firenze. Mentre a guidare la scelta di come trascorrere una domenica in compagnia è stata la passione per il vino, seguita dalla curiosità per Cantine Aperte,
dalla voglia di conoscere come nasce il vino, degustare i vini in abbinamento con i prodotti tipici, acquistare il prodotto direttamente in cantina.

Gli spumanti Carpenè oltre ad aver entusiasmato i visitatori, primo fra tutti il Kerner ed il Promotico, ultimi nati del progetto L’Arte Spumantistica, il Millesimato Metodo
Classico prescelto dagli enoturisti più evoluti, continuano a conquistare medaglie nei più importanti Concorsi enologici internazionali.

Al Concorso enologico nazionale “La Selezione del Sindaco 2007” il Prosecco di Conegliano DOC Cuvée Brut ha conquistato la Medaglia d’Argento raggiungendo il punteggio
di 85,50. Al concorso hanno partecipato 741 campioni con un incremento del 18% dei vini partecipanti, del 18% delle aziende partecipanti e del 16% dei Comuni iscritti, la regione Veneto
è la prima tra gli spumanti. Inoltre all’International Wine Challenge 2007, a cui hanno partecipato 9358 vini provenienti da 35 differenti Paesi, sono stati premiati il Rosè
Brut con la Medaglia di Bronzo, mentre menzione di merito è stata conferita al Kerner, al Prosecco DOC di Conegliano Cuvée Oro e Extra Dry, ed inoltre. Diploma di Merito anche al
Prosecco DOC di Conegliano Cuvée Brut e la Kerner al Concorso enologico nazionale Vini da Pesce a cui hanno partecipato 557 vini in rappresentanza di tutte le regioni italiane.