EcoSost aggrega i protagonisti della green economy e della sostenibilità

EcoSost aggrega i protagonisti della green economy e della sostenibilità

Un mondo ecosostenibile? Da oggi è possibile con EcoSost, la nuova piattaforma che geolocalizza EcoAziende ed EcoIniziative per permettere a tutti di soddisfare la propria voglia di vivere green nella propria città, vicino l’ufficio o in qualunque altro posto. Car e bike sharing, ristoranti bio, negozi ecosostenibili, risparmio energetico: bastano pochi click per scoprire tutte le attività che rispettano l’ambiente e condividerle con gli amici e gli altri utenti di EcoSost, un’idea pratica di Smart City semplice e immediata.

EcoSost ha appena vinto il premio Wind Green Award 2015, premio che Wind Business Factor ha dedicato a tutte le iniziative di sviluppo imprenditoriale, culturale e sociale che hanno come scopo la sostenibilità.

L’obiettivo di EcoSost è aggregare i protagonisti della green economy e della sostenibilità per renderli parte attiva della nostra società e della vita di tutti i giorni, per fondere web e quotidianità, innovazione e rispetto per l’ambiente, acquisti consapevoli e sostenibilità.

Secondo i dati del rapporto Green Italy 2014, nel nostro Paese ben 341.500 aziende dal 2008 ad oggi hanno investito in tecnologie green per ridurre l’impatto ambientale, risparmiare energia e contenere le emissioni di CO2. (dati rapporto Green Italy 2014, realizzato da Unioncamere e Fondazione Symbola). In pratica in Italia circa il 22 per cento delle aziende dell’industria e dei servizi con dipendenti hanno puntato sul mondo green offrendo prodotti e servizi attenti all’ambiente. Tutto questo mondo è intorno a noi, non resta che scoprirlo con pochi gesti.

Gli utenti di EcoSost, grazie ad un semplice sistema di geolocalizzazione, sia in versione mobile che dal pc, potranno cercare e trovare con l’ausilio di una mappa interattiva tutte le EcoAziende che soddisfano i loro bisogni ed interessi nel raggio di pochi chilometri, organizzate in 4 macrocategorie:

  • Mangiare bio
  • Acquisti verdi
  • Mobilità sostenibile
  • Risparmio energetico

All’interno delle quattro aree sarà possibile trovare migliaia di EcoAziende ed EcoIniziative mappate in tutta Italia, ciascuna con una scheda dettagliata con informazioni anagrafiche, prodotti, la propria idea di sostenibilità e soprattutto il “Livello Green” che indica quanto gli altri utenti della community ne confermano la sostenibilità e le buone pratiche.

In questo modo ogni utente potrà essere sempre aggiornato sulle novità, le promozioni, gli eventi e le offerte delle EcoAziende che deciderà di seguire, oltre a confrontarsi e condividere sui social con gli amici e con la community le azioni ecosostenibili.

EcoSost

EcoSost

L’attenzione ai consumi green è un trend in continua crescita. Nonostante la crisi dei consumi ben il 78 per cento dei cittadini italiani è disposto a spendere di più per prodotti e servizi attenti all’ambiente, mentre per il 74% dell’opinione pubblica, la green economy è un reale nuovo modo di fare impresa, economia e società (fonte SWG per Green Italy 2014). Un mondo che occorre scoprire e far conoscere.

Le EcoAziende grazie agli strumenti ed alle funzionalità messi a disposizione dalla piattaforma, potranno farsi conoscere da un pubblico attento al vivere sano e nel rispetto dell’ambiente ed allo stesso tempo creare una community per poter condividere promozioni, prodotti e nuove iniziative, aumentare la propria visibilità, dialogare direttamente con la community, trovare nuovi clienti, fidelizzarli e guidarli nelle loro scelte quotidiane.

Punto di partenza di EcoSost è dunque quello di offrire un supporto quotidiano al concetto di Smart City, mettendo in relazione le città con il capitale umano, intellettuale e sociale che le abita. Smart sta per efficiente, innovativo, moderno, sostenibile, per questo EcoSost intende operare attraverso interventi coordinati e integrati a livello sociale, ambientale ed economico volti alla valorizzazione dell’individuo, alla riduzione degli impatti sul territorio ed alla risoluzione delle emergenze ambientali, senza tralasciare i correlati benefici economici. Allo stesso tempo EcoSost facilita la transizione verso la nuova frontiera di “economia circolare”: un modello che pone al centro la sostenibilità del sistema, in cui i prodotti di scarto sono ridotti al minimo e le materie costantemente riutilizzate: in pratica i rifiuti di qualcuno diventano risorsa per qualcun altro.

EcoSost vuole partecipare alla costruzione di una città intelligente, per offrire spazi, opportunità e visibilità a coloro che quotidianamente si impegnano, creano, innovano, pensando sempre a un futuro migliore. EcoSost crede nelle partnership e collaborazioni tra tutti gli attori del mercato ed è aperta a al dialogo per crescere e creare un valore condiviso.

È per questo che aziende, designer, amministrazioni pubbliche, progetti innovativi, sperimentazioni creative che salvaguardano l’ambiente devono poter essere veicolate con semplicità e immediatezza perché il futuro è già intorno a noi, basta saperlo cercare. Ed EcoSost è lo strumento giusto.

Con EcoSost la Sostenibilità non è mai stata così a portata di mano.

Chiara Danielli
Redazione Newsfood.com

Leggi Anche
Scrivi un commento