Roma – La Giunta regionale ha approvato una delibera, proposta dall’assessore regionale ai Lavori pubblici e politica della casa Astorre, con la quale è stata disposta
la riapertura dei termini per la presentazione delle domande di assegnazione volte alla regolarizzazione di alloggi Erp (Edilizia residenziale pubblica) occupati senza titolo.

E’ stato stabilito quanto segue:
a) la domanda dovrà essere inviata al Comune sul cui territorio è ubicato l’alloggio occupato (qualora l’alloggio sia di proprietà dell’Ater, la domanda dovrà essere
trasmessa al Comune territorialmente competente), entro e non oltre le ore 12,00 del sessantesimo giorno, a decorrere dalla data di pubblicazione della deliberazione sul Bollettino Ufficiale
della Regione Lazio;
b) il timbro postale recante la data di spedizione farà fede del rispetto del termine stabilito;
c) la domanda in argomento dovrà essere redatta dal soggetto interessato utilizzando esclusivamente la compilazione stampa on-line;
d) la copia stampata della domanda dovrà essere sottoscritta dal richiedente, e spedita a mezzo raccomandata postale A.R., con i relativi allegati, al Comune sul cui territorio è
ubicato l’alloggio, entro il termine stabilito.

Resta ferma la data del 20 novembre del 2006, quale limite ultimo entro cui è avvenuta l’occupazione senza titolo dell’alloggio.