Roma, 27 Giugno 2007 – Il Ministro dello Sviluppo Economico Pier Luigi Bersani incontrerà, venerdì 29 giugno, a Tunisi, il ministro dell’Industria e dell’Energia tunisino
Afif Chelbi per la firma del primo accordo di progetto d’interconnessione elettrica tra i due Paesi e di costruzione di una centrale termoelettrica.

L’accordo ha un’importante valore strategico perché consentirà, dopo una fase di valutazioni tecnico-economiche, il collegamento del mercato elettrico italiano con quello
tunisino, con significativi vantaggi sulla sicurezza e sulla competitività delle forniture e costituisce un concreto rafforzamento della cooperazione euro-mediterranea in campo
energetico, attivamente promossa e sostenuta dall’Italia anche con altri progetti. Si tratta inoltre di un rilevante primo passo per la creazione di un anello di interscambio di energia tra la
sponda nord e la sponda sud del Mediterraneo.

L’accordo di interconnessione verrà presentato dai due Ministri in una conferenza stampa congiunta, alle ore 11.30, presso il ministero dell’Industria tunisino, a cui prenderanno parte
anche il dott. Flavio Cattaneo, Amministratore Delegato di Terna e Othman Ben Arfa, amministratore delegato della società tunisina dell’energia e del gas STEG.

Il Ministro Bersani sarà inoltre ricevuto, nel corso della visita, dal Primo Ministro tunisino, Mohammed Gannouchi.

www.sviluppoeconomico.gov.it