Eni toglie la cravatta in ufficio

“Un’ottima iniziativa quella di risparmiare sul condizionamento degli ambienti togliendo l’obbligo d’indossare la cravatta e visto il numero cospicuo di persone che lavorano all’ENI questo
gesto contribuirà a contrastare l’effetto serra non solo in modo simbolico”.

Così Roberto Della Seta, presidente di Legambiente commenta l’iniziativa “L’Eni si toglie la cravatta” promossa dell’amministratore delegato di ENI Paolo Scaroni.

“Ora sarebbe auspicabile che anche altre grandi aziende – aggiunge Della Seta – come FIAT, Enel, Telecom, le grandi Banche e i palazzi delle Istituzioni, Parlamento, Ministeri, Regioni,
facessero altrettanto. Sarebbe il segnale concreto che anche il mondo dell’impresa e della politica hanno finalmente capito che fermare i cambiamenti climatici è una priorità
assoluta”.

www.legambiente.it

Related Posts
Leave a reply