Il 2 luglio scorso a Roma è stato presentato Agrifondo, il fondo di previdenza complementare del comparto agricolo gestito dalla Fondazione Enpaia.
All’evento hanno partecipato il presidente del Senato, Franco Marini, l’assessore all’agricoltura della Regione, Lazio Daniela Valentini ed i rappresentanti delle organizzazioni datoriali e dei
lavoratori: Vito Bianco di Confagricoltura, Sergio Marini di Coldiretti e Giuseppe Politi della Cia,Ivana Galli di Flai-Cgil, Albino Gorini di Fai-Cisl, Stefano Mantegazza della Uila-Uil,
Luciano Bozzato della Confederdia.
Durante la presentazione di Agrifondo è stata evidenziata la grande importanza che l’agricoltura riveste per l’economia italiana e Marini ha tenuto a sottolineare che questo settore “sta
dando e darà prospettive di lavoro ai giovani, soprattutto quando sviluppa un turismo ecosostenibile a difesa delle aree più interne”.
Il direttore generale della Fondazione Enpaia, Gabriele Mori, ha illustrato le previsioni di adesione ad Agrifondo: a fronte di 250 mila aziende e 1,2 milioni di occupati nel comparto, si
prevede che i lavoratori che sceglieranno agrifondo saranno 38 mila entro il 2007, 46 mila entro il 2008 e 55 mila entro il 2009.
“La massa finanziaria dei flussi destinati ad Agrifondo – ha spiegato Mori – si prevede intorno ai 105 milioni di euro” così ripartiti: “16,5 milioni di introito per il 2007, 38 milioni
per il 2008, 50 milioni per il 2009”.
“Tutto ciò – ha aggiunto Mori – considerando che gli stipendi medi del settore sono: OTI ? 15 mila; OTD ? 5 mila; impiegati ? 20 mila; bonifiche ? 27 mila; pesca ? 12 mila”
Mori ha anche sottolineato l’importanza del lavoro svolto dalla Fondazione Enpaia: “Il Know-how della Fondazione sulla gestione dei Fondi Tfr e di Previdenza integrativa – ha dichiarato Mori –
consente una forte riduzione dei costi di gestione di Agrifondo. Conseguentemente il costo pro-capite medio annuo per gli iscritti è stato preventivato di 22 euro, che segna uno scarto
positivo sulla media dei Fondi negoziali di circa 8 euro”.

Enpaia, “Previdenza Agricola”: il numero speciale dedicato ad Agrifondo
Scarica il documento completo in formato .Pdf