Erbe cinesi ed uva: armi naturali contro il diabete

Erbe cinesi ed uva: armi naturali contro il diabete

Il diabete ed una patologia estremamente diffusa, capace, secondo l’OMS, di colpire 177 milioni di persone al mondo.

Ora però, due ricerche basata sulla medicina naturale danno nuove speranze di salute.

Il primo studio proviene dall’University of Western Sydney in Australia‬ (Sezione Centre for Complementary Medicine Research Centre for Complementary Medicine Research) ed è stato
diretto dalla dottoressa Suzanne Grant.

Gli scienziati hanno scoperto come le erbe medicinali cinesi siano in grado di proteggere dal pre-diabete, precursore del diabete vero e proprio. E se al loro consumo viene associato uno stile
di vita più sano, raddoppiano la loro efficacia nel normalizzare i livelli di zucchero nel sangue.
La dottoressa Grant è però cauta: “‬Abbiamo bisogno di ulteriori ricerche prima di poter dire se questi trattamenti siano realmente efficaci”.

Il secondo studio è dell’Università del Texas, diretto dal dottor Renzo Coppari e pubblicato da “Endocrinology”.

Gli scienziati hanno notato come nell’uva nera sia contenuto il resveratrolo, capace di agire sulle sulle sirtuine,‭ ‬proteine che possono ridurre la richiesta calorica del
paziente.
Commenta così il dottor Coppari: “L’industria può ora concentrarsi sullo sviluppo di attivatori di sirtuine ‬che intervengono direttamente sui meccanismi cerebrali”.

Matteo Clerici

Leggi Anche
Scrivi un commento