Ercolano. Nasce la pizza archeologica

Ercolano. Nasce la pizza archeologica

Una pizza per onorare il patrimonio archeologico e storico della campagna.

Il Campionato mondiale della pizza a regola d’arte, saluta a suo modo Ercolano. Nasce infatti la pizza archeologica: in onore della cucina dell’antica Roma, la pizza è stata cotta in un
grande forno a forma di vulcano, realizzato in pietra del Vesuvio. Il forno e la cottura rispetteranno le regole degli antichi cuochi, a partire dall’impiego di sugna e pepe.

Gioacchino Acampora, assessore all’Identità cittadina del Comune di Ercolano, è soddisfatto: “L’Amministrazione comunale sostiene fortemente questa iniziativa, perché
valorizza quelle che sono le radici storiche e culturali del territorio. Noi crediamo nella nascita di una filiera per il rilancio turistico che vada dal mare al Vesuvio e che veda unite tutte
le risorse che si trovano tra questi due fondamentali elementi”.

Matteo Clerici

Leggi Anche
Scrivi un commento