Eterna giovinezza? Ornella Muti è una ragazzina di …antanni ma non li dimostra

Eterna giovinezza? Ornella Muti è una ragazzina di …antanni ma non li dimostra

Ornella Muti giovane per sempre? Impossibile come per chiunque, però per il dottor Rosario Porzio, suo grande amico da ventanni, guardare quella donna sublime è per lui certezza
degli studi su quel gene o meglio su quel mix di combinazioni genetiche che permettono alla diva di apparire più giovane di circa quindici anni.
“E’ la qualità della sua pelle che è eccezionale, la pigmentazione straordinaria, la “texture” globale della sua struttura dermica ed epidermica, la sua muscolatura, Ornella Muti
è da sempre molto più giovane geneticamente”. Giovani più a lungo possibile.

E’ questo lo scopo delle ricerche sull’invecchiamento.
Uno studio recente dell’Università di Leicester e del King’s College di Londra in tandem con
l’Università di Groningen in Olanda, pubblicata su “Nature Genetics“, ha chiarito perché una
persona può apparire più giovane di dieci/venti anni con un forte gap, quindi, tra l’invecchiamento biologico e l’invecchiamento cronologico.

Il trucco è nel gene di Peter Pan, o meglio nelle varianti genetiche a livello del gene Terc, responsabile della lunghezza dei telomeri (parti terminali dei
cromosomi).
Particolari varianti genetiche sono associate ad una maggiore lunghezza dei telomeri che si traduce in una minore predisposizione ad invecchiare velocemente.
Chi invece non è in possesso di tale dote genetica ha telomeri più corti e quindi dimostra un’età biologica uguale o maggiore rispetto a quella cronologica.

La ricerca che ha scavato a fondo sui processi di invecchiamento delle cellule rappresenta l’inizio dello studio su farmaci che possano preservare cuore e cervello ed in genere i nostri organi
vitali, al di’ là della giovinezza esteriore. 
Un viaggio quindi nelle possibilità di mantenere giovani ed attivi i nostri organi interni.
Ma magari studi che ci permettano di guardare la meravigliosa bellezza di una diva come la Muti per tanti e tanti anni ancora…
 
Dottor Rosario Porzio
Redazione Newsfood.com+WebTV – [email protected]

Related Posts
Leave a reply