EXPO 2015: Pantelleria protagonista al Cluster BioMediterraneo

EXPO 2015: Pantelleria protagonista al Cluster BioMediterraneo

          Mercoledì 6 maggio – “L’Isola di Pantelleria al Cluster BioMediterraneo di EXPO. Giornata interamente dedicata ai prodotti e alle identità culturali e territoriali dell’Isola”. Collegamento in streaming con Milano alle ore 16:30: ospite d’onore Stefano D’Orazio, storico batterista dei Pooh e cittadino onorario di Pantelleria.  Ore 19 Speakeasy – aperitivo culturale mediterraneo con José Rallo di Donnafugata

EXPO 2015: Pantelleria protagonista al Cluster BioMediterraneo

6 maggio giornata dedicata ai prodotti e alle identità culturali dell’Isola

di Mascia Maluta

Collegamento in streaming con Milano: ospite d’onore Stefano D’Orazio, storico batterista dei Pooh e cittadino onorario di Pantelleria

www.newsfood.com/mascia-maluta-in-vacanza-a-pantelleria-incontra-stefano -dorazio/
Pantelleria (TP) 22/08/2010 – Stefano D’Orazio è di casa a Pantelleria e anche se non è venuto a raccogliere i capperi trascorre molto tempo sull’isola, che è

Mercoledì 6 maggio l’isola di Pantelleria sarà protagonista del palinsesto degli eventi del Cluster BioMediterraneo, che in questi primi giorni di esposizione sono interamente dedicati alle isole minori e alla celebrazione dei patrimoni UNESCO di Sicilia. I riflettori si accenderanno sui prodotti, gli stili di vita, le identità culturali, territoriali ed enogastronomiche dell’isola nera con uno spazio che sarà dedicato anche ai temi della biodiversità, del paesaggio e del valore dell’agricoltura “eroica” che da vita a prodotti di eccellenza, a partire dal Passito. Protagonista dell’agricoltura pantesca è infatti lo Zibibbo, allevato sui terrazzamenti che caratterizzano buona parte dell’isola, disegnando uno dei paesaggi rurali più suggestivi del Mediterraneo. Il simbolo di quest’equilibrio raggiunto tra l’uomo e la natura ha la sua rappresentazione più alta nella vite ad alberello, celebrato all’interno del Cluster BioMediterraneo dall’omonima opera scultorea del maestro Michele Cossyro, che può essere ammirata per tutta la durata dell’Esposizione Universale negli spazi del padiglione curato dalla Regione Siciliana. Gli eventi inizieranno alle ore 10.30 con la Colazione Mediterranea, una degustazione di marmellate d’ uva e agrumi e miele d’ uva con le animazioni sui temi dell’ alimentazione mediterranea. In contemporanea, sul grande schermo del Cluster, saranno proiettate delle immagini incantevoli ed evocative dell’isola tra cui spiccano i cartoons sull’alberello di Pantelleria realizzati dai ragazzi dell’Istituto Superiore Almanza di Pantelleria  e da Rossano Piezzi. Il momento clou della giornata sarà nel pomeriggio alle 16.30 con un collegamento in streaming con Milano da Pantelleria, che avrà come ospite d’onore Stefano d’Orazio, storico batterista dei Pooh e cittadino onorario dell’isola. Attraverso lo streaming, i visitatori del Cluster potranno immergersi nella realtà suggestiva dell’isola, che in questo periodo offre il meglio di sé, e scoprire dalla viva voce di produttori e studiosi le sue identità culturali, territoriali, produttive ed enogastronomiche. La diretta vedrà la partecipazione anche di Giulia Pazienza (produttrice vitivinicola a Pantelleria con il marchio Coste Ghirlanda), Angela Siragusa (vicesindaco di Pantelleria), Erminia Valenza (Chef Pantesco), Filippo Russo (Funzionario del Libero Consorzio Comuni di Trapani) ed i Ragazzi dell’Associazione Agorà, che raggruppa giovani panteschi affascinati dalla sfida di migliorare Pantelleria.  Con loro dialogheranno da Pantelleria Graziella Pavia (Assessore Agricoltura di Pantelleria), Alessandro Bonomo (Chef del Ristorante del Zubebi Resort), Gaspare Inglese (Esperto di Natura Vulcanica), Valeria Silvia (Archeologa) e una rappresentanza dei viticoltori e dei produttori dell’isola. 

Alle ore 19 spazio allo Speakeasy, aperitivo culturale mediterraneo di Donnafugata, centrato sui temi della creatività agricola, della biodiversità e del paesaggio di Pantelleria. Una chiacchierata con José Rallo (Donnafugata e Madrina del Cluster BioMediterraneo), Salvatore Gino Gabriele (Sindaco di Pantelleria), e Costanza Pratesi (FAI – Responsabile Sostenibilità Ambientale, a cui seguirà una degustazione dei vini Donnafugata  prodotti nell’isola proposti in abbinamento a finger Food del Libano, uno delle dieci nazioni aderenti al Cluster BioMediterraneo. 

Alle 21 lo spettacolo “Jazz al Passito”, realizzato dai Ragazzi dell’Associazione Agorà, concluderà la giornata, con un concerto che vedrà alternarsi sul palco alcuni giovani musicisti panteschi.

Mascia Maluta
Newsfood.com

Leggi Anche
Scrivi un commento