Lodovico Mattoni, il presidente del Consorzio di Tutela Vini Montefalco, è stato nominato consigliere nazionale di Federdoc, la Confederazione nazionale dei consorzi volontari per la
tutela delle denominazioni dei vini italiani. L’incarico è stato attribuito a Mattoni il 14 giugno nel corso dell’assemblea annuale dei soci di Federdoc, tenutasi presso l’ex
parlamentino del Ministero per le Politiche Agricole e Forestali, a Roma, alla presenza del ministro Paolo De Castro.

Lodovico Mattoni, oltre a dirigere il Consorzio Vini Montefalco, è presidente della Cantina Terre de’ Trinci e consigliere di Fedagri, la Federazione nazionale delle cooperative agricole
e agroalimentari.

“Il nuovo incarico non è solo un riconoscimento personale – commenta Mattoni – è soprattutto un segnale positivo per l’impegno che ha caratterizzato fino a oggi l’azione del
consiglio di amministrazione del Consorzio di Tutela Vini Montefalco. Con questo nuovo incarico sarà possibile dare maggior risalto alle problematiche dei vini a denominazione di origine
del nostro territorio. In particolare per quanto riguarda la promozione – ha concluso il presidente Mattoni – uno dei temi centrali in un momento di grande crescita per le nostre produzioni che
devono trovare una collocazione commerciale tale da riconoscere gli altissimi livelli qualitativi raggiunti”.

www.rosadeiventi.it