Inps e Banca Intesa hanno stipulato una convenzione per i prestiti ai pensionati finanziati con la cessione fino ad un quinto della rata della pensione.
Per ottenere il prestito è sufficiente recarsi in una qualsiasi filiale di Banca Intesa e possono beneficiare della convenzione i pensionati Inps che alla scadenza del finanziamento non
superino gli 80 anni di età.

A darne notizia è il gruppo bancario, che ha evidenziato come l’intesa agevoli l’accesso al credito da parte dei pensionati Inps mediante condizioni chiare, trasparenti e senza
l’applicazione di spese di intermediazione o di istruttoria.
L’istituto di credito, infatti, comunicherà al pensionato il dettaglio degli interessi, dei premi assicurativi e il costo complessivo del finanziamento (TAEG) e  sarà
data notizia dell’esito dell’istruttoria direttamente al Cliente, accelerando, così, i tempi per ottenere il finanziamento.