Fini: «Vinceremo noi. Inutile che Veltroni sforzi la fantasia»

«Veltroni non si sforzi, perché è inutile che eserciti la fantasia, non ci sarà nessun pareggio, Noi vinceremo le elezioni» il presidente di An, Gianfranco
Fini, a margine di un convegno sulla sicurezza e la polizia locale, commenta così l’idea del leader del Pd di fare insieme le riforme in caso di pareggio.

E sul programma il leader di An rivolgendosi a Veltroni dice: «Potremmo anche compiacerci del fatto che ci seguono e che copiano quello che tempo fa consideravano sbagliato. Ma al di
là di questo compiacimento la gente vota e fra l’originale e la fotocopia chi è che sceglie la fotocopia». «I programmi elettorali di Pdl e Pd – prosegue – possono
anche presentare delle somiglianze, ma alla fine ciò che conta è la credibilità delle persone e dei partiti, l’impegno svolto su certi temi e non solo le promesse per il
futuro in campagna elettorale, così come contano i valori».

E in questo senso, Fini invita la platea di addetti ai lavori a non fidarsi del Pd. «Quando Veltroni dice che intende garantire il comparto sicurezza c’è da chiedergli
perché non lo hanno fatto fino ad ora. Noi vi difendiamo da sempre…», afferma Fini, affiancato da Ronchi, Gasparri, Alemanno, La Russa, Mantovano, proprio a testimoniare
l’importanza che An annette al tema.
«Loro invece – conclude il presidente di An – fanno promesse ed assumono impegni che non valgono nulla, sono scritti nel vento o, peggio ancora, assunti oggi con la riserva mentale di
disattenderli il giorno dopo».

Leggi Anche
Scrivi un commento