«Firenze Quilt Show» è la grande manifestazione interamente dedicata alla raffinata e antica arte tessile del quilting che si svolgerà dal 16 al 25 maggio ad I-Place,
in Viuzzo del Piscetto 6/8 a Scandicci (Fi).

La parola «quilt» e’ sicuramente meno popolare in Italia rispetto a «patchwork» anche se definisce meglio questa specifica forma di arte tessile. Dagli Stati Uniti la
passione per il «quilting» ha ormai contagiato l’Europa, l’Australia ed il Giappone e il ‘quilt’ da originale manufatto funzionale composto da tre strati (esterno, imbottitura e
fodera tenuti insieme da un trapunto), e’ arrivato a diventare sotto le mani più esperte opera di grande pregio per la preziosità dei tessuti impiegati e la ricchezza delle
decorazioni.

Realizzato da Del Vecchia SpA ed I-Place in collaborazione con Bernina-Macchine per cucire, la Casa Editrice Alexandra e Quilt Italia, «Firenze Quilt Show» sarà una
manifestazione di dieci giorni a ingresso gratuito dedicato a tutte le quilters e a chi desidera diventarlo.

Per tutta la durata dell’evento nei 1500 mq dello spazio espositivo di I-place esposizioni inedite, corsi di vari livelli, dimostrazioni e stand commerciali con stoffe, accessori, materiali
nuovi e molto altro per il patchwork e il cucito creativo. Nei giorni 16, 17, 18 maggio inoltre si terrà la seconda «Maratona della Creativita’» col Concorso nazionale
«Crea la tua borsa» una sfida aperta a 20 signore che ogni giorno dalle ore 10.30 alle ore 18.30 dovranno realizzare la loro borsa con macchine per cucire e un kit di tessuti messi
a disposizione dall’organizzazione. Maggiori informazioni e il programma di «Firenze Quilt Show».

Sempre più originali dunque le iniziative e gli eventi firmati dal Consorzio Centopercento Italiano nell’innovativo «contenitore» I-Place, tutti contraddistinti
dall’obiettivo comune di promuovere l’arte e la qualità del «saper fare» di cui il quilting e’ un eccellente esempio internazionale. Il Consorzio CentoperCento italiano
infatti sostiene la cultura del prodotto artigianale, la ricerca delle tendenze, la creatività, ed e’ anche organizzatore di forum, di workshop, di occasioni di confronto per chi ama
prodotti in cui si fondono tecnologia e valore artigianale.