Il 1 ottobre scorso l’Aran e le Confederazioni ed Organizzazioni sindacali rappresentative del comparto hanno firmato in via definitiva il contratto nazionale di lavoro dei dipendenti degli
Enti Pubblici non Economici che concerne il periodo 1 gennaio 2006 – 31 dicembre 2009, per la parte normativa ed è valido dal 1° gennaio 2006 fino al 31 dicembre 2007, per la parte
economica.

Il contratto si applica a tutto il personale (esclusi i dirigenti ed i professionisti, anche medici, già appartenenti alla X qualifica funzionale) con rapporto di lavoro a tempo
indeterminato o a tempo determinato, dipendente da tutti gli enti del comparto indicati all’art. 4, del CCNQ sulla definizione dei comparti di contrattazione collettiva dell’11 giugno
2007.
Il contratto introduce un nuovo sistema di classificazione del personale improntato a criteri di flessibilità correlati alle esigenze connesse ai nuovi modelli organizzativi degli enti e
articolato nelle aree A, B e C, che corrispondono a livelli omogenei di competenze, conoscenze e capacità.

Nuova retribuzione tabellare annua

 

Dal 1.1.2006

Dal 1.1.2007

Dal 31.12.3007

Ispettore Generale r.e

28641,16

29.290,57

30224,35

Direttore Divisione r.e.

26625,08

27228,58

28096,52

C5

25559,44

25110,08

25904,42

C4

23072,65

23589,45

24336,59

C3

21010,90

21482,16

22161,81

C2

19876,89

20322,44

20966,44

C1

19190,33

19621,54

20243,16

B3

18626,50

19045,16

19649,97

B2

17565,79

17957,78

18548,72

B1

16526,48

16900,91

17439,22

A3

16221,18

16577,17

17088,78

A2

15704,35

16053,54

16555,51

A1

14867,21

15204,35

15689,08


CCNL Enti Pubblici non Economici
Scarica il documento completo in formato .Pdf