Dai casi eclatanti di vinopirateria scoperti sui mercati internazionali fino alle nuove etichette ingannevoli in arrivo in Europa con la riforma del settore, ma anche la prima bottiglia in
commercio in Italia che affronta il problema degli incidenti stradali.

Saranno esposti nello stand per servire come base di discussione nell’ambito dell’incontro «Il lato oscuro dell’etichetta» organizzato dalla Coldiretti e da Città del Vino
nella sala Donizetti al Padiglione 9, giovedì 3 aprile a partire dalle ore 15,30 nel corso del quale sarà presentato un dossier della Coldiretti, con sconvolgenti esempi, sulle
nuove etichette ingannevoli in arrivo sul mercato con la riforma di mercato del vino ed una ricerca sulle buone pratiche di consumo commissionata da Città del vino.