VINO E COMUNI. MODELLO FRANCIACORTA.
Un binomio che non sempre ha trovato forza, reciprocità, successo, dialogo. Spesso la produzione e la politica degli enti locali è stata difficile: ricerca della qualità del prodotto e ricerca del consenso elettorale a volte hanno obiettivi diversi. Il territorio ha un suo valore “originario” che deve avere tutela, ma anche essere dinamico e al passo coi tempi. Rispetto delle DO e attenzione all’ambiente generale non sempre ha un percorso comune.
Eppoi ci sono comuni tesi a alcune soluzioni più espansive, altri più chiusi.

La Franciacorta prova a lanciare un PTF, un piano territoriale della Franciacorta, che sia DOCG a 360 gradi. Non più solo le bollicine, non più solo zonazione produttiva, non più il territorio strumento qualitativo.

I 22 comuni a sud del lago d’Iseo, sono stati chiamati a ripensare, insieme al Consorzio di tutela e alla associazione Terra del Franciacorta, un modo di sistema del territorio che ruota attorno al vino. Il vino al centro, ma anche identica attenzione ai boschi, strade, coltivazioni agrarie, allevamenti, aree di sviluppo, accoglienza, salvaguardia, proiezione di una ridefinizione di Piano Territoriale che ipotizzi il futuro dell’area. Incontro ai massimi vertici con Maroni governatore, Beccalossi e Fava assessori competenti della Regione Lombardia, Moretti e Zanella per il Consorzio di tutela, Vizza per Terra.

Roberto Maroni

 

 

3000 ettari vitati per le bollicine su 10000 agrarie produttive nette sono una sfida di salvaguardia, di misura e di sguardo al domani inteso come ridisegno di una area vocata che deve essere sempre più vocata e a vocazione sempre di più alto profilo e valore. La sida è che i Sindaci usino gli strumenti normativi e regolamentari a disposizione per applicarlo nei prossimi 20-30 anni.

“Nasce un modello – dice Maroni – di programmazione comune”.

Obiettivo centrale: l’uso razionale e la riduzione del consumo di suolo, la tutela del paesaggio e l’accessibilità e mobilità sostenibile.

 

 

 

 

Giampietro Comolli
Editorialista Newsfood.com
Economia, Food&Beverage, Gusturismo
Curatore Rubrica Discovering in libertà
Curatore Rubrica Assaggi in libertà

Contatti: (clicca qui)