Francoforte: Bormioli Rocco presenta la linea di calici InAlto per la ristorazione professionale

Francoforte: Bormioli Rocco presenta la linea di calici InAlto per la ristorazione professionale

Nel settore dell’oggettistica in vetro per la tavola e la cucina i prodotti Bormioli Rocco rappresentano uno degli emblemi del Made in Italy nel mondo, ed è proprio nel contesto internazionale della fiera Ambiente di Francoforte dello scorso febbraio che è avvenuta la presentazione di una nuova collezione di bicchieri d’alta gamma.
Si tratta di InAlto, una linea di calici progettati con il contributo del noto designer italiano Aldo Cibic e realizzati con una speciale tecnologia che assicura leggerezza, precisione delle forme e perfetto bilanciamento del peso. Grazie alla loro brillantezza e alle linee eleganti, i calici InAlto sono stati scelti dallo chef stellato Michelin Lorenzo Cogo.
Abbiamo parlato con il direttore della Business Unit Houseware della Bormioli Rocco, Giancarlo Masini, dell’accoglienza che è stata riservata ai prodotti dell’azienda fidentina nel corso di Ambiente 2014 e delle strategie per il futuro.

Un’esperienza positiva, quella della fiera di Francoforte?
«Senz’altro. Era la quinta volta che partecipavamo a questo evento in Germania, e l’ultima è stata l’edizione migliore di tutte. Abbiamo avuto infatti l’occasione di esporre a buyer provenienti da tutto il mondo le novità del nostro catalogo, a partire dai calici InAlto che hanno riscosso un grande apprezzamento da parte del pubblico. Ad Ambiente 2014 ricordo che hanno partecipato 140 mila visitatori trade provenienti da circa 160 paesi del mondo».
Ci parli di InAlto e degli altri prodotti presentati ad Ambiente.
«InAlto è una linea che abbiamo realizzato in collaborazione con Aldo Cibic, col quale avevamo già lavorato all’epoca in cui lanciammo la bottiglia “Una” celebrativa dei 150 anni dell’Unità d’Italia. Cibic ci ha aiutato a creare una linea di calici pensati appositamente per la ristorazione di fascia alta, con tutta l’eccellenza del know how produttivo Bormioli Rocco. Le caratteristiche che la contraddistinguono sono il design slanciato, la qualità dei materiali e l’estrema brillantezza. Oltre a InAlto, che ha ricevuto un’accoglienza entusiastica da parte del pubblico, ad Ambiente abbiamo presentato in totale 130 nuovi prodotti tra cui le bottiglie Giara Natural Colors dalle tonalità pastello, i vasi in stile vintage Fido e il nuovo formato da 750 ml della nota linea di contenitori Quattro Stagioni per la conservazione casalinga. Con tutte queste novità, non deve stupire che il nostro stand fosse sempre affollato di visitatori».
Dopo il successo di Ambiente, quali sono le vostre strategie per il futuro?
«Lavoriamo affinché il consumatore sia sempre il protagonista assoluto di tutto il nostro processo di innovazione; partendo da questo punto centrale siamo oggi impegnati nell’espansione a livello internazionale del brand. Dopo aver consolidato la nostra presenza in Europa abbiamo creato una filiale negli USA, mercato in cui siamo cresciuti del +20% negli ultimi due anni; lo scorso anno abbiamo aperto un ufficio commerciale a Hong Kong, e sono interessanti le prospettive per quanto riguarda sia il continente asiatico che l’America Latina. Il nostro fatturato è cresciuto del +3% lo scorso anno, e siamo ottimisti per il futuro».

Per maggiori informazioni, si può visitare il sito web dedicato alla collezione InAlto (inalto.bormioliroccocasa.com).
Video di presentazione della collezione InAlto

 

Redazione Newsfood.com


Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /home/giusep26/public_html/newsfood.com/wp-content/themes/logger/single.php on line 540
Leggi Anche
Scrivi un commento