Friuli Venezia Giulia: Molinaro in Cina per accordo di cooperazione per l’istruzione

 

Trieste – L’assessore regionale all’Istruzione, Roberto Molinaro, è in questi giorni in Cina per partecipare al “Forum internazionale dell’Istruzione”, in programma a
Yangzhou, nella Provincia di Jiangsu, a Nord-Ovest di Shanghai.

L’iniziativa, cui parteciperanno ministri e assessori di diversi Paesi, è stata voluta dal Governo cinese per avviare rapporti di collaborazione con potenziali partner
occidentali, e per rafforzare le relazioni già esistenti.

In quest’ottica è prevista anche la firma di un memorandum d’intesa tra la stessa Provincia cinese e la direzione degli Affari internazionali del ministero italiano
dell’Istruzione, rappresentata dal dirigente scolastico del Friuli Venezia Giulia, Ugo Panetta.

Una accordo che, evidenzia l’assessore Molinaro, consentirà di favorire la conoscenza e la comprensione reciproca. E’ infatti previsto che Italia e Cina accolgano, ogni anno, una
delegazione dell’altro Paese. Parallelamente studenti cinesi saranno incoraggiati a studiare in Italia, e viceversa. Il memorandum intende anche dar vita a forme di partenariato
scolastico, con la scambio di studenti ed insegnanti e l’attivazione di corsi scolastici congiunti. Si pensa infine, in prospettiva, di istituire centri per la promozione della lingua e
della cultura in ognuno dei due Paesi.

La missione dell’assessore Molinaro, con l’avvio di una stretta collaborazione con la Provincia di Jiangsu, rientra nel quadro del rafforzamento dei rapporti economici e culturali tra
Friuli Venezia Giulia e Cina, sancito la scorsa estate dalla visita nella nostra regione dell’ambasciatore a Roma, Sun Yuxi.

ARC/PPD

 

Leggi Anche
Scrivi un commento