Futuragra: Gravi le conseguenze dello stop alle sperimentazioni Ogm

Futuragra: Gravi le conseguenze dello stop alle sperimentazioni Ogm

Pordenone – Per il vicepresidente di Futuragra, Silvano Dalla Libera, “il blocco della sperimentazione sugli Ogm invocato dal presidente della Regione Veneto, Luca Zaia, è privo di
qualsiasi fondamento scientifico e mira a tagliare fuori il nostro Paese non solo dalla produzione, ma anche dalla ricerca e dalla sperimentazione sulle biotecnologie in senso generale”.
  

“La realtà – rileva Dalla Libera in una nota – è che sotto il ministro Zaia, l’agricoltura italiana ha perso il 25% di redditività e la maiscoltura ha ridotto del 40% le
superfici. Le più colpite dalla crisi sono state proprio le Regioni del Nord Est, Friuli e Veneto in testa, che dovrebbero stare tanto a cuore all’ex ministro”.   

“Il modo migliore per favorire le multinazionali – prosegue Dalla Libera – è proprio quello di non permettere alla ricerca pubblica di lavorare, lasciando di fatto alle corporation il
monopolio sull’innovazione. Sono questi i temi sui quali dovrebbe ragionare il presidente Zaia, che ha fatto della sua avversione alle multinazionali uno strumento di propaganda politica fine a
se stessa, ancora una volta contraddetta dall’operazione con McDonald’s”.

Ansa.it per NEWSFOOD.com

Related Posts
Leave a reply