Si è svolta oggi a Palazzo Chigi – presieduta dal Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, Enrico Letta – la riunione di insediamento del Comitato di coordinamento nazionale per la
Presidenza del Vertice G8, al fine di definire le linee strategiche relative al Grande Evento, nonché le iniziative da porre in capo alle Amministrazioni coinvolte nell’organizzazione
del Vertice previsto a La Maddalena nell’estate del 2009.

Alla riunione hanno partecipato il Presidente della Regione Sardegna, Renato Soru, il Capo del Dipartimento della Protezione Civile e Commissario delegato, Guido Bertolaso, e i rappresentanti
delle istituzioni coinvolte: oltre alla Presidenza del Consiglio, i Ministeri degli Affari esteri, degli Interni, della Difesa, dell’Economia e Finanze.

Dopo l’introduzione del Sottosegretario Letta, il Commissario Bertolaso ha illustrato gli interventi necessari per la realizzazione nei tempi richiesti dall’evento di tutte le opere sul
territorio.

Al termine dell’incontro, il Sottosegretario Letta ha riassunto i tre punti conclusivi:

1) Si procederà ad un’ordinanza di Protezione Civile per la dismissione dei beni demaniali militari situati a La Maddalena e per gli altri beni immediatamente dismissibili situati
sull’isola, procedendo al contempo alla rilocalizzazione delle strutture militari ancora in utilizzo in tali siti;

2) per i beni non immediatamente dismissibili si procederà con un accordo di programma tra Stato e Regione da concludersi entro il 7 marzo 2008;

3) per il finanziamento delle opere, oltre ai 30 milioni di euro stanziati in Finanziaria 2008, verranno utilizzati fondi FAS messi a disposizione con ordinanza di Protezione Civile.