Club Papillon Piacenza, gastronomia e cultura.

Club Papillon Piacenza, gastronomia e cultura.

Piacenza dà il benvenuto ad un luogo di cultura e di saper mangiare.

Dal 2012 è nata in città la delegazione del Club Papillon, chiamata Papillon del Ducato. Fedele alla linea, il Club della cittadina emiliana vuole promuovere le tradizioni del territorio, sia la sua cucina tipica che la sua cultura. Il tutto senza fini di lucro e con particolare attenzione al mangiare in gruppo, insegnando a scegliere rispettando gusto e portafogli.

Per fare ciò il Club ha diverse opzioni: notizie via Web, manifestazioni, dibattiti ed incontri. Al primo posto, però, un corso di cucina che aiuti a riciclare i cibi avanzati ed una serie di confronti per aiutare i giovani a gustare il vino diminuendo la quantità.

A livello gerarchico, l’assemblea costitutiva ha eletto delegato di zona Paolo Merli, che ha promosso la nascita della sezione dopo aver conosciuto il fondatore del club nazionale, il giornalista Paolo Massobrio. Componenti del direttivo sono risultati eletti Ivana Grazioli (tesoriere), Antonio Illari, Enzo Beretta, Giacomo Costellini, Federica Ridella, Luca Politi, Paolo Cagnani e Ludovico Lalatta Costerbosa.

Matteo Clerici

Articolo del 2012 aggiornato Seo il 24/09/2019

Leggi Anche
Scrivi un commento