Gewürztraminer / Traminer aromatico

Mancano solo pochi mesi all’atteso appuntamento biennale: Per la sesta volta Tramin, la patria del Gew?raminer, fará da sfondo all’incontro tra aziende vitivinicole internazionali,
buyers, esperti del settore enologico e delle bevande alcoliche, consumatori interessati al mondo del vino e amanti di cibi prelibati autentici.

Anche quest’anno saranno presentati innumerevoli Gew?raminer di altissima qualità, provenienti dai 5 continenti. Nella splendida cornice del Castello Rechtenthal e della Casa Civica di
Termeno gli ospiti potranno partecipare a preziose degustazioni guidate di Gew?raminer e a lezioni di cucina, per ricevere nuove impressioni di questo vino che risulta sempre più
vincente a livello mondiale.

Un highlight sarà il menù gourmand creato dallo chef con tre stelle Heinz Beck del ristorante “La Pergola”, Hilton Roma. I piatti prelibati saranno accompagnati da
Gew?raminer nobili, commentati da Marco Reitano, il Sommelier della Pergola.

Non meno interessante sarà la presentazione di Joseph Peter, chef del ristorante “Mangostin”, a Monaco di Baviera, che porterà i suoi ospiti in un viaggio di esplorazione
culinario nel continente asiatico. Con molta creatività e delicatezza sensoriale il Dr. Steffen Maus sceglierà dei Gew?raminer, che ne esaltano la molteplicità degli
aromi in un modo molto raffinato abbinati a cibi dell’estremo oriente.

L’abbinamento tra il vino bianco aromatico ed i dolci, come dimostra l’enologo Prof. Ulrich Fischer, sarà particolarmente riuscito combinando diversi tipi di
cioccolata a prelibati Traminer.

Prof. Luigi Odello, presidente del “Centro Studi e Formazione Assaggiatori” ci introdurrà nel mondo dei molteplici profumi e dei sapori delle grappe proveniente
dall’uvaggio omonimo.

Dr. Umberto Mallossini dell’Istituto Agrario di San Michele proporrá una caratterizzazione enologica dei nuovi cloni del Gew?raminer. Il tema “Terroir” offre sempre uno spunto di
discussione, come conferma Dr. Martin Thalheimer, il geologo del “centro di sperimentazione agraria e forestale” di Laimburg.

“L’origine della vigna, l’origine del vitigno e l’origine del produttore formano un triangolo, che, se c’è, rappresenta un completamento ottimale che
garantisce una qualità superiore.” E i vini presentati in quest’incontro globale hanno sicuramente questa caratteristica.

Se si potesse tenere libero il primo weekend di luglio Lei o uno dei Suoi collaboratori avrebbe l’opportunità di scoprire la molteplicità di questa vite con i suoi
bouquet così particolari.

Per ulteriori informazioni, si prega di rivolgersi al seguente Ufficio Stampa:
Benigna Mallebrein, ThreeBee Group
Via Quasimodo, 20
I – 00144 Roma
E-mail 1: [email protected]
E-mail 2: [email protected]
www.3beegroup.com

Related Posts
Leave a reply