Tokio – Al via in Giappone il campionato più ‘dolce’ del mondo che il 14 e 15 marzo prossimi vedrà affrontarsi, a colpi di torte e bigné, i più bravi
pasticceri di Italia, Francia, Giappone, Stati Uniti, Australia, Singapore, Malaysia e Cina. Si tratta della prima edizione nel Sol Levante dell‘International Pastry Grand Prix
di Tokyo, a cui l’Italia parteciperà con una squadra guidata da Andrea Zanin, capitano della nazionale e pluridecorato cuoco pasticcere di Mestre, membro dell’Accademia
maestri pasticceri italiani.

A difendere i colori del tricolore ci saranno anche grandi pasticceri come Fabrizio Galla, Gennaro Volpe e Iginio Massari.

Il tema portante al quale la nazionale di Zanin dovrà ispirarsi nella preparazione dei dolci, è l’ecologia da declinare in una ‘piece montee’ (decorazione) di zucchero e
una di cioccolato, dieci dessert al piatto, tre ‘entremet’ (dolcetti di intermezzo tra due portate), sedici varietà di praline e, per finire, tre torte da asporto.

Ansa.it per NEWSFOOD.com