Giunta ormai alla sua XXI° edizione, la “Giornata del Contadino” richiama ogni anno migliaia di persone da tutta la Calabria. Tutte le ricette della tradizione locale preparate dalle sagge
e garbate massaie del paese che offrono i loro manicaretti in occasione dei festeggiamenti in onore del santo patrono S. Pantaleone Medico e Martire. Il 3 Agosto 2007 gli intervenuti potranno
degustare le pietanze della terra di Calabria come la “pasta i casa”, la “pitta china”, la “suriaca”, i “pipi arrustuti”, le “frittati cu cipujia”, le “patati con i pipi fritti”, i “frittelli”,
i “satizza” , il “casu”, i “muzzarelli”, l ‘ndujia” , “l’ ‘nzalata cu pumadoro”, il “tonno e cipuja”, il tutto accompagnato dal famoso vino rosso locale.

Non si può mancare! Inizia alle 19.30 e conviene arrivare per tempo. Allieteranno la serata con musiche e canti tradizionali della regione calabra il gruppo folkloristico “I Calabriselli
di Limbadi” e la fanfara “La Fiorita” di Rombiolo. Enorme parcheggio custodito e gratuito.

Come arrivare a Limbadi:
In Autostrada:
Per chi proviene da nord di Vibo è consigliabile uscire allo svincolo di S.Onofrio e proseguire in direzione Vibo Valentia – Monte Poro – Nicotera – Limbadi.

Invece per chi proviene da sud è consigliabile uscire allo svincolo autostradale di Rosarno (RC) e proseguire per Nicotera – Limbadi

Per informazioni: tel.0963.89008

e-mail: [email protected]