Como – La giunta della Camera di Commercio di Como ha approvato all’unanimità la modifica dei patti parasociali di Villa Erba, il numero dei componenti il consiglio di
amministrazione sarà ridotto da 11 a 5 membri: tre di nomina pubblica (1 Cciaa, 1 Provincia, 1 a mandati alternativi il Comune di Cernobbio e il Comune di Como) e due privata (1
Fondazione Fiera Milano; 1 altri soci privati).

Al posto del comitato esecutivo, un unico amministratore delegato. La nomina del presidente del Cda e dell’ amministratore delegato sarà frutto dell’accordo congiunto dei soci pubblici,
con il parere favorevole di Fiera Milano e sentita l’Unione Industriali. Il presidente del collegio sindacale sarà espresso invece dal Comune, tra Como e Cernobbio, che alternativamente
non nomina il membro del Cda. Fondazione Fiera Milano e i soci privati esprimeranno rispettivamente gli altri due componenti del collegio