GOLA GOLA PIACENZA 2019: Grande successo… Piacenza… piace!

GOLA GOLA PIACENZA 2019: Grande successo… Piacenza… piace!

GOLA GOLA PIACENZA

FESTIVAL FOOD and PEOPLE  –  SUCCESSO DI PUBBLICO E DI ACCOGLIENZA

PIACENZA SI SCOPRE CITTA’ APERTA E VINCE L’EFFETTO EVENTO NAZIONALE

#asSAGGIApiacenza

 

La città di Piacenza salta agli onori della cronaca nazionale, e oltre, grazie all’evento enogastronomico di  “Gola Gola Festival”, un week end dedicato al cibo, ai vini… ma come pretesto per parlare di cultura, storia, ambiente, arte, musei, castelli, chiese.

Tutto quello che una città dalla accoglienza diffusa offre. Come ha detto il Sindaco Patrizia Barbieri, un evento #assaggiapiacenza, dove il termine “saggia” richiama l’antico termine latino degli assaggiatori ufficiali per i senatori, consoli e imperatori romani: i “saggiamentali” ovvero gli assaggiatori ufficiali.

Emanuela Dallatana direttore

Piacenza, insomma, quando si apre, quando si impegna…” piace” e questo è il vero brand della città, identificata dai colori bianco-rosso, da un quadrilatero da castrum romano.

Una tre giorni, dal 7 al 9 giugno, che ha visto superare abbondantemente le 40.000 presenze agli oltre 100 eventi: dai classici talk show ai tradizionali cooking show, a volte con attori i giovani studenti del locate istituto, alle degustazioni particolari molto professionali, dei master class continui sui vini, sui salumi, sui formaggi … ma anche miele, sale alimentare da cucina e da tavola…

i bambini alla prova dei tortelli con la coda

Un mix con alcune “prime” nazionali che hanno attirato anche un folto pubblico di esperti, blogger, curiosi nazionali e non.

Un grande successo – dichiara Emanuela Dallatana, direttore di Gola Gola – con oltre 20.000 presenze solo per la notte bianca dei golosi, ben oltre ogni previsione. La rilevazione più importante è che il 60% di tutte le presenze accreditate provenivano da Piemonte, Lombardia e Liguria; il 16% erano stranieri; il 21% da Piacenza e provincia. Gola Gola è stata una vetrina della piacentina proiettata ben oltre i propri confini.”   

Evento voluto soprattutto dalla amministrazione comunale di Piacenza in carica da pochi anni, in primis il sindaco Patrizia Barbieri, si è spesa e ha spronato in prima persona tutti i piacentini. Anche quelli più impegnati e conosciuti fuori Piacenza, a impegnarsi per la propria città come Fabio Paratici direttore sportivo della Juventus,  Giorgia Bronzini campionessa mondiale di ciclismo  e altri… tutti presenti.

Ora occorre veramente pensare se Gola Gola può durare nel tempo e diventare un contenitore annuale per il brand-identità della città.

 

Patrizia Barbieri, Sindaco di Piacenza

E’ stata una scommessa vinta – dichiara il Sindaco di Piacenza Patrizia Barbierima non avevamo dubbi. Siamo molto soddisfatti di come la città ha risposto, sia da parte del pubblico, che delle Associazioni di Categoria che dei commercianti. Questa è la dimostrazione che se si fa squadra, sistema, si ottengono grandi risultati. Grazie alle Istituzioni, Associazioni, Partners, Collaboratori e alla città tutta, e grazie anche agli organizzatori del Festival che hanno dimostrato oltre alla competenza anche uno spirito di servizio importante alla riuscita della manifestazione.”

 

Giampietro Comolli

Giampietro Comolli, piacentino e gran cultore delle eccellenze enogastronomiche italiane:-“Finalmente un evento che fa onore a Piacenza. Un evento che mancava. Un primo passo per una grande manifestazione che Piacenza può e deve ospitare, per la sua storia e per meriti acquisiti indiscutibili.”

Un commento, da foresto, arriva anche dal conduttore degli eventi dal palco in piazza Cavalli, Nicola Prudente, in arte per Radio Rai Decanter, “il Tinto”: “Mi spiace che sia finito tutto, troppo presto.

Piacenza ha risposta alla grande:  una città pulitissima, ordinatissima, superaccogliente. Grazie Piacenza”.

Newsfood.com

Vedi anche:

 

Leggi Anche
Scrivi un commento