Da lunedì 23 marzo fino al 31 maggio acquistando i prodotti Granart che riportano l’iniziativa (Ghiottina al naturale e al rosmarino) sarà possibile contribuire a sostenere l’A.T.T. Parte del ricavato delle vendite dei prodotti Granart, che riportano l’operazione, effettuate nei mesi dell’iniziativa verrà devoluto da Granart all’Associazione Tumori Toscana al fine di donare ogni giorno ore di assistenza domiciliare oncologica ai malati seguiti dall’A.T.T.

“Il nostro obiettivo è quello di assistere i nostri pazienti con amore e professionalità. Un obiettivo che sarà più facile raggiungere grazie alla collaborazione con Granart che già in passato ha dato grandi risultati.” – dichiara Giuseppe Spinelli, Presidente A.T.T.

Il legame tra Granart e A.T.T. è nato nel dicembre scorso con l’iniziativa “Un Selfie con Granart per L’A.T.T.” che grazie al contributo dei consumatori ha permesso di raccogliere 10.000 Euro, pari al costo annuo sostenuto dall’A.T.T. per l’assistenza di un malato.

“Ci auguriamo – conclude il Presidente Spinelli- che si possa ripetere il successo della scorsa iniziativa a e che anche questa volta i consumatori e i sostenitori aderiscano numerosi a questo progetto promosso ancora una volta con grande entusiamo da Granart che ringraziamo per la generosità.”

Per maggiori informazioni: www.granart.it e pagina facebook A.T.T.

L’ Associazione Tumori Toscana (A.T.T.) è una ONLUS iscritta al Registro Regionale del Volontariato della Toscana che cura gratuitamente e a domicilio i malati oncologici. Attualmente l’A.T.T. è la più grande associazione della Toscana in termine di pazienti assistiti con 1032 nuove richieste di assistenza solo nel 2014.

Opera a Firenze, Prato, Pistoia e rispettive province, assistendo quotidianamente circa 300 pazienti con un’équipe poli-specialistica retribuita dall’Associazione stessa e composta da medici, psicologi, infermieri professionali ed operatori socio-sanitari.

Ghiottina al naturale e al rosmarino Granart

Ghiottina al naturale e al rosmarino Granart

Il servizio di Cure Domiciliari Oncologiche (C.D.O.) gratuite offerto dall’ A.T.T. consiste nell’ ospedalizzazione del malato a domicilio: il paziente viene curato presso la sua abitazione in qualsiasi fase della malattia, gratuitamente, 24 ore su 24, tutti i giorni dell’anno, festivi inclusi.

L’A.T.T. offre inoltre un servizio di consulenza medica specialistica gratuita, supporto psicologico per i pazienti e per le loro famiglie e fornitura domiciliare di farmaci e presidi sanitari, quali letti ospedalieri, materassini antidecubito, carrozzine ed aste per flebo.

Il servizio dell’A.T.T. si differenzia principalmente per la sua qualità, garantita da uno staff medico-sanitario che –in quanto retribuito dall’ Associazione stessa- può permettersi di dedicare a questa tutto il tempo necessario a fornire con coerenza prestazioni efficaci ed efficienti.

Le spese mensili per un simile esercizio sono molto onerose (circa 100.000 Euro al mese) e per sostenerle l’A.T.T. si avvale unicamente delle donazioni di privati e dei fondi raccolti durante manifestazioni e campagne promozionali grazie all’ aiuto degli oltre 200 volontari che collaborano con l’Associazione.

www.associazionetumoritoscana.it

Redazione Newsfood.com