Grande attenzione su mondo del vino e consumo moderato

Verona – Inaugurazione internazionale PER IL Vinitaly che aprirà domani con l’ambasciatore degli Stati Uniti Ronald Spogli, il console Generale Usa Daniel A Weygandt e il capo
della sezione politico-economica del Consolato Generale di Milano Michael Kidwell, l’ambasciatore della Moldavia, Gheorge Rusnac, una delegazione argentina guidata dal governatore della
Catamarca, Eduardo Brizuela del Moral.

Per l’Italia domani sarà presente il Ministro delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali, Paolo De Castro, mentre sono attesi il presidente del Senato, Franco Marini
(venerdì), il ministro del Commercio estero, Emma Bonino (venerdì), il ministro delle Politiche per la Famiglia, Rosi Bindi (venerdì) e il ministro del Lavoro, Cesare
Damiano (sabato).
Una grande attenzione per il mondo del vino che si dà appuntamento a Vinitaly (4.300 espositori, 150mila operatori attesi di cui 40mila buyer provenienti da oltre 100 Paesi).
Un’edizione, quella del 2008, mai così completa e partecipata per il prodotto bandiera del made in Italy agroalimentare, con degustazioni, ricerche di mercato, convegni, formazione, ma
soprattutto affari per un settore che anche lo scorso anno ha visto aumentare l’export del 7,8%, per un controvalore di 3,5 miliardi di euro.

Tra gli argomenti al centro dell’attenzione della prima giornata, «Wine in Moderation», la conferenza stampa di presentazione (Sala stampa – 2° piano PalaExpo, ore 12.30) del
progetto europeo cui saranno chiamati a confrontarsi, nel 2008, i consumatori italiani, inglesi, francesi, tedeschi, spagnoli e portoghesi. «Bere vino con moderazione, un’arte di
vita» è lo slogan, che rappresenta il tema centrale del progetto, promosso dal Comitato europeo delle imprese vitivinicole (Ceev), dal Comitato degli agricoltori e delle
cooperative europee (Copa e Cogeca) e dalla Confederazione europea dei viticoltori indipendenti (Cevi). È la prima volta che il settore vitivinicolo europeo nella sua globalità
adotta una simile iniziativa, tesa a promuovere concretamente il concetto di consumo responsabile a tutti i livelli.
Dal 3 al 6 aprile (da giovedì a domenica), dalle 18 alle 24, torna Vinitaly for you, il dopo fiera di Vinitaly (3-7 aprile 2008 – www.vinitaly.com) dedicato ai wine lover, per la maggior
parte giovani. L’evento, che si svolge nel centro di Verona, nel palazzo della Gran Guardia in Piazza della Bra, presenta l’iniziativa «O guido o bevo», pensata da Vinitaly per
favorire il consumo consapevole del vino.

Related Posts
Leave a reply