L’agriturismo cresce e si rafforza. Dopo un 2005
all’insegna di una preoccupante flessione, si è avuto un 2006 (più 10 percento) di ripresa che ha trovato conferma anche nelle prime settimane di quest’anno. Aspetto questo che ha
avuto un importante suggello proprio dalla Bit di Milano (la Borsa internazionale del turismo), la quale ha riaffermato il grande interesse per le vacanze in campagna nel nostro Paese. A
sottolinearlo è Turismo Verde, l’associazione agrituristica della Cia-Confederazione italiana agricoltori, che ha evidenziato la positiva inversione di tendenza oggi in atto nel settore.
Una performance -evidenzia Turismo Verde- ottenuta grazie anche al rinnovato interesse dei flussi stranieri che, viste le previsioni per la prossima primavera ed estate (che dovrebbero essere
caratterizzate da un forte aumento di turisti non solo europei, ma anche e soprattutto cinesi e statunitensi), sono destinati a crescere ulteriormente.
Il successo dell’agriturismo alla Bit di Milano -rimarca Turismo Verde- è stato confermato dai tanti i visitatori attratti dalla ricchezza e dalla varietà dell’offerta delle
aziende agrituristiche, ognuna delle quali, nel rispetto delle diverse leggi regionali e delle proprie peculiarità, fornisce all’ospite un ampio ventaglio di servizi che ne costituiscono
il punto di forza.
Anche Turismo Verde è presente alla Bit 2007, nella nuova sede di Rho, negli stand delle diverse regioni, con ghiotte degustazioni delle prelibatezze che solo negli agriturismi è
possibile trovare; comode guide e cartine turistiche indicano il percorso da seguire per raggiungere la meta per le vacanze in campagna.

Fonte: www.puntobar.com