Milano – Si è conclusa domenica 24 febbraio la prima edizione della mostra/evento PLUS HOTEL, esclusivo momento di incontro dell’élite dell’ospitalità, a
cui hanno aderito alcune delle realtà italiane e internazionali più prestigiose del mondo dell’hôtellerie.

Vetrina per incontrare gli operatori e i buyer più qualificati, lo spazio PLUS HOTEL – con la sua elegante Conference Hall – è stato anche palcoscenico esclusivo dove esperti e
protagonisti del settore si sono messi a confronto offrendo esperienze personali, nuovi punti di vista e idee innovative per tracciare lo scenario internazionale del lusso. Alla tavola rotonda
di venerdì 22 febbraio, dedicata al tema «Il lusso fra modernità e post modernità: aspirazioni, identità, sogni» e presentata dai vertici di Fieramilano,
hanno partecipato Mario Abis (Makno), che ha introdotto l’argomento illustrando lo scenario del lusso, Karim Azzabi (Design Network), Gilda Bojardi (INTERNI), Dominique Borri (gruppo STB)
Charlotte Evans (Condé Nast Johansens), Renata Giacomini (Low Energy Room), Andrea Grisdale (IC Bellagio), Mariella Grossi (DOVE), Gualtiero Marchesi, Massimo Pacifico (VERVE), Pietro
Piccinetti (Gruppo Sintesi), Alessandro Rosso, Roberta Sergio (Kempinski Hotel Giardino di Costanza), Angela Scipioni (Luxe Worldwide Hotels). Ogni relatore ha contribuito a disegnare la mappa
delle tendenze, i fattori di cambiamento e le motivazioni legate al lusso e alla sua fruizione.

Nei giorni della manifestazione, PLUS HOTEL ha ospitato ulteriori incontri: il workshop «Design, sostenibilità e risparmio energetico», a cura di Giacomini Concept – Low
Energy Room; la degustazione «Nobili Accostamenti», con i vini della Fattoria di Palazzo Vecchio accompagnati alla Cioccolata di Choco Cult; la presentazione di tè bianchi
d’autore Sculpté «The new tea lounge experience – il tè come espressione di servizio di eccellenza», a cura di Francesca Natali, de l’ArtedelRicevere.

«Siamo estremamente soddisfatti della riuscita di PLUS HOTEL e dell’interesse che il nostro progetto ha suscitato presso gli operatori, i professionisti del settore, i nostri partner e la
stampa» ha commentato Alessandra Zorzi, amministratore delegato di Az Projects. «Le numerose ed eccellenti richieste di adesione alle prossime edizioni che stiamo ricevendo, sono la
conferma che nello scenario globale fieristico dell’ospitalità mancava un format esclusivo e originale come quello rappresentato da PLUS HOTEL ULTIMATE HOSTING».

Gli abstract degli interventi della conferenza di venerdì 22 febbraio saranno presto consultabili sul sito www.plus-hotel.it

I PROTAGONISTI DI PLUS HOTEL 2008

L’Albereta di Erbusco (www.albereta.it), L’Andana di Castiglione della Pescaia (www.andana.it), Bagni di Pisa Resort di San Giuliano Terme (Pi) (www.bagnidipisa.com), la Fonteverde Natural Spa
di San Casciano dei Bagni (SI) (www.fonteverdenspa.it), il Grotta Giusti Spa & Resort di Monsummano Terme (www.grottagiustspa.com), l’Hotel des Pecheurs dell’Isola di Cavallo
(www.hoteldespecheurs.com), l’Half Moon di Montego Bay, in Giamaica (www.halfmoon.com), il Kempinski Hotel Giardino di Costanza (www.kempinski-sicily.com), il Grand Hotel Principe di Piemonte
di Viareggio (www.principedipiemonte.com), Town House Hotel (www.townhouse.it).

Questa edizione ha visto anche la partecipazione di: Casa Howard (www.casahoward.com), Condé Nast Johansens (www.johansens.com), Low Energy Room by Giacomini Concept
(www.lowenergyroom.com), Luxe Worldwide Hotels (www.luxehotels.com).

Partner tecnici dell’evento: Artemide, BBB, Sintesi, DMK, Montina, Cabas, Kvadrat, Liuni per Bolon, Arti Grafiche Colombo, oltre al partner ufficiale dell’iniziativa, il Gruppo Sintesi Srl,
leader nel panorama internazionale del contract alberghiero di alto profilo.
Tra i servizi eccellenti, Elite Rent a Car con il suo servizio di courtesy car dedicato e Exist, personal concierge.