Gravina: identificati i corpi di Francesco e Salvatore

Gravina – Appartengono a Salvatore e Francesco Pappalardi i due corpi ritrovati ieri nel pozzo di un casolare abbandonato nei pressi del centro di Gravina di Puglia. Il medico legale ha
identificato con certezza i due cadaveri mummificati, recuperati nel pomeriggio. Adesso si attendono i risultati dell’autopsia, che inizierà domani, per chiarire in che modo sono morti i
due bambini spariti da casa il 5 giugno del 2006.

Secondo il procuratore alcuni elementi farebbero pensare che non siano morti subito ma abbiano sofferto una lunga agonia. Le due bare hanno lasciato la casa padronale abbandonata dove sono
statitrovati i corpi, accompagnate da un lungo, commosso applauso degli abitanti della zona. I corpi sono stati portati al Policlinico di Bari dove domani la mamma dei Ciccio e Salvatore
dovrà fare il riconoscimento ufficiale.

Related Posts
Leave a reply