Grosseto: Inaugurazione del primo “Beveral Point” in Italia

Grosseto: Inaugurazione del primo “Beveral Point” in Italia

Creare un network dedicato per il riempimento delle bombole e la vendita di CO2 di qualità alimentare. È questo l’obiettivo della nuova partnership realizzata da Air Liquide, leader
mondiale nella produzione e distribuzione di gas ad uso industriale, alimentare e medicale, con SAB, azienda che dal 1979 fornisce gas tecnici, materiali per la saldatura ed il taglio, e la
relativa assitenza, nell’area di Grosseto.

L’inaugurazione ufficiale della nuova partnership si terrà Martedì 5 luglio, a partire dalle ore 18.00, presso la sede di SAB – a Grosseto,
in via Nepal 15 – alla presenza del Sindaco Emilio Bonifazi, e darà vita al primo “Beveral Point” in Italia.

Il BeverAL point si pone come punto di riferimento per gli operatori del settore della spillatura delle bevande, ai quali è in grado di offrire garanzie in termini di
qualità del prodotto, affidabilità della fornitura, e rispetto delle norme in materia di sicurezza.

In particolare, l’offerta del BeverAL Point ai professionisti del settore Beverage, realizzata in conformità alle più rigide norme di sicurezza, comprende:

  • un prodotto di qualità – CO2 ad uso alimentare – conforme alle specifiche E290 ed alla normativa HACCP;
  • continuità di fornitura, garantita anche in alta stagione, e disponibilità delle bombole presso il Beveral Point o tramite consegna diretta al cliente;
  • tracciabilità delle bombole e rintracciabilità del prodotto;
  • controllo qualità delle bombole e collaudo alla scadenza;
  • supporto tecnico.

«La nuova partnership con SAB, che inaugureremo ufficialmente martedì, da vita ad un modo innovativo di concepire il servizio offerto ai clienti del settore Beverage, aprendo la
strada alla potenziale creazione in futuro di un network diffuso di Beveral Point, che ci consentirà di essere sempre più presenti nel territorio e prossimi al cliente finale, e
al contempo aumentare la riconoscibilità del marchio Air Liquide tra le aziende del settore» afferma Rocco Pedatella, Direttore Sviluppo Attività Gas Condizionati.

«Siamo molto orgogliosi della partnership che andiamo a consolidare con Air Liquide, – dichiara Luca Bischeri della SAB – e siamo certi che unendo il know how e la struttura di una grande
multinazionale con la nostra passione e la vicinanza al cliente e alle sue esigenze, potremo garantire agli operatori del settore delle Bevande prodotti di elevata qualità e un servizio
assolutamente affidabile e puntuale».

Sulla collaborazione con SAB, Michele Gritti, direttore della Business Line Industrial Merchant di Air Liquide Italia, afferma: «Siamo contenti di inaugurare il primo Beveral Point
d’Italia con SAB, un’azienda che ha colto immediatamente l’importanza di legarsi ad Air Liquide per garantire ai clienti di questo settore il miglior servizio e tutta l’attenzione richiesta
dalle stringenti normative di sicurezza e qualità applicabili al mercato delle bevande.

Siamo certi che questi presupposti siano fondamentali per consolidare le posizioni dei principali attori di questo settore e che potremo offrire le stesse opportunità ad altre
realtà sul territorio nazionale».

Air Liquide è il leader mondiale dei gas per l’industria, la sanità e l’ambiente, ed è presente in 80 Paesi con 43.600 collaboratori. Ossigeno, azoto, idrogeno e gas rari
sono al cuore dell’attività di Air Liquide, fin dalla sua creazione nel 1902. A partire da queste molecole, Air Liquide reinventa costantemente la sua attività per anticipare i
bisogni dei suoi mercati presenti e futuri. Il Gruppo innova per favorire il progresso, al fine di realizzare una crescita dinamica ed una performance regolare.

Tecnologie innovative per limitare le emissioni inquinanti, ridurre il consumo energetico dell’industria, valorizzare le risorse naturali, o sviluppare le energie del futuro, come l’idrogeno, i
biocarburanti o l’energia fotovoltaica… Ossigeno per gli ospedali, cure a domicilio, contributo nella lotta alle malattie nosocomiali… Air Liquide combina i suoi numerosi prodotti a
differenti tecnologie per sviluppare applicazioni e servizi a forte valore aggiunto, per i suoi clienti e per la società.

Partner di lunga data, il Gruppo può contare sull’impegno dei suoi collaboratori, la fiducia dei suoi clienti e il sostegno dei suoi azionisti, per elaborare una visione di lungo termine
della sua strategia di crescita competitiva sostenibile. La varietà delle sue équipe, delle sue attività, dei suoi mercati e delle sue geografie assicura la solidità
e la costanza del suo sviluppo, e rafforza la sua capacità di conquistare con continuità nuovi territori per espandere i propri confini e costruire il suo futuro.

Air Liquide esplora tutto ciò che l’aria può offrire di meglio per preservare la vita, ed è impegnata nello sviluppo sostenibile. Nel 2010, la sua cifra d’affari ha
raggiunto i 13,5 miliardi di euro, dei quali oltre l’80% realizzato al di fuori della Francia. Air Liquide è quotata alla borsa Euronext di Parigi (compartimento A) ed è membro
del 40 CAC e di Dow Jones Euro Stoxx 50.

L’attività Industrial Merchant di Air Liquide

La World Business Line Industrial Merchant di Air Liquide assicura la produzione e la distribuzione di gas sfuso o in bombole, e fornisce ai suoi clienti le applicazioni e i servizi necessari
alla loro implementazione.

I suoi clienti, che spaziano dal piccolo artigiano alla grande azienda, utilizzano i gas industriali in cinque settori chiave:

  • Agroalimentare e Farmaceutica
  • Automotive e Costruzioni Meccaniche
  • Artigianato e distribuzione
  • Materiali ed Energia
  • Tecnologia e Ricerca

La cifra d’affari del 2010 dell’attività Industrial Merchant nel mondo ha raggiunto i 4.753 milioni di euro.

SAB

Attiva dal 1979 nel campo della fornitura di gas tecnici e materiali per la saldatura ed il taglio, SAB rifornisce ad oggi l’intera Provincia di Grosseto (Follonica, Roccastrada, Castiglione
della Pescaia, Orbetello), ed ha un business in continua espansione.

I principali prodotti venduti dall’azienda, sono:

  • Gas tecnici industriali e alimentari
  • Aria compressa
  • Impianti e materiali per saldatura e taglio
  • Macchine utensili.

Air Liquide in Italia

Presente nel nostro paese sin dal 1909, Air Liquide è leader nel mercato italiano dei gas industriali e medicinali e dei servizi ad essi associati.

Con una struttura industriale e commerciale articolata su tutto il territorio nazionale – ed una rete di gasdotti di oltre 600 chilometri al servizio dei grandi clienti siderurgici nel Nord
Italia e di due importanti poli petrolchimici in Sardegna e in Sicilia – Air Liquide serve circa 100 mila clienti, diretti e indiretti, che spaziano dalla grande azienda al piccolo artigiano,
oltre a 40.000 pazienti domiciliari e 600 istituti tra ospedali e case di cura.

Presente in più di 65 siti produttivi e con oltre 1600 collaboratori, Air Liquide ha realizzato, nel 2010, un giro d’affari di 691 milioni di euro. Alla guida di Air Liquide Italia
è presente Patrick Jozon, Amministratore Delegato e Direttore Generale.

Redazione Newsfood.com+WebTv

Related Posts
Leave a reply