H2Biz: Black Friday da record con 927 transazioni in un solo giorno

H2Biz: Black Friday da record con 927 transazioni in un solo giorno

Black Friday da record per H2biz: 927 transazioni in un solo giorno (+162% su 2015)

h2biz logoMilano, 1 dicembre 2016
La rete H2Biz si sta infittendo e coinvolge gran parte dell’imprenditoria italiana, in particolare coloro che sono interessati ai mercati esteri, in tutti i settori. H2Biz infatti è ormai una garanzia per trovare i contatti giusti, senza sorprese. In parallelo anche le aziende straniere che si affacciano sul

Mediterraneo (ed anche molto più in là) sono integrate nella rete (sono oltre 700.000) di interscambio. Il sito H2Biz è ormai una piattaforma di incontri permanente e, tutta un’organizzazione di esperti e professionisti, è in grado di traghettare le imprese verso nuovi mercati.

(dal sito ufficiale H2Biz.eu

Comunicato stampa H2Biz del 1° dicembre 2016

Doveva essere solo un esperimento, trasferire sul mercato business una pratica commerciale tipica del mercato consumer, e invece si è rivelato un successo.  Nato quasi per gioco nel 2015, il Black Friday di H2biz ha generato 927 transazioni di servizi business in un solo giorno (25 novembre 2016) con una crescita del 162% sul 2015. 

La maggior parte delle catene commerciali e i siti di ecommerce consumer hanno fatto durare il Black Friday un’intera settimana, H2biz, conglomerata attiva in diversi settori, ha invece scelto di concentrare l’operazione in un solo giorno, rispettando la tradizione americana. Il risultato del Black Friday H2biz è, quindi, molto significativo dal punto di vista statistico e fa a pezzi una serie di luoghi comuni che caratterizzano il mercato b2b, primo fra tutti quello che sia difficile vendere servizi complessi (e costosi) on-line e poi quello che gli imprenditori e i professionisti siano insensibili alle promozioni a data certa.

 Tra i servizi più venduti da H2biz durante il Black Friday ci sono nell’ordine l’adesione alle Reti di transazione estere, i servizi di contatto b2b e il premium in outsourcing. Tutti servizi posizionati nella fascia alta di costo. Una buona notizia per tutti gli operatori b2b che magari l’anno prossimo vorranno tentare di approcciarsi al Black Friday.

 

Redazione Newsfood.com

Leggi Anche
Scrivi un commento