MONTANA E IED FIRENZE VERSO I MILLENNIALS

Gli studenti del corso in Comunicazione Pubblicitaria dello IED si sono diplomati creando una campagna pubblicitaria per un pubblico under 30 sullo storico marchio Montana

Castelvetro di Modena, Firenze, 7 settembre 2016 – Inalca (Gruppo Cremonini) ha partecipato al programma di realizzazione di tesi sul campo avviato dallo IED – Istituto Europeo di Design di Firenze in collaborazione con diverse aziende.

Tra vari diplomandi nell’anno accademico 2015-16, sono stati selezionati due gruppi di studenti per sviluppare una tesi sulla base di un brief preparato dall’azienda: realizzare “Una campagna di prodotto sugli Hamburger Montana incentrata sui media digitali e social che posizioni il prodotto sul mercato rendendolo sociale e aggregativo, sottolineandone la qualità e l’italianità”.

L’azienda modenese è la principale produttrice in Italia di hambuger freschi e surgelati: si tratta di un prodotto classico che ultimamente è diventato protagonista della cucina gourmet, una tendenza sempre più apprezzata dai consumatori e valorizzata non solo dai numerosi ristoranti specializzati, ma anche dai principali chef a livello internazionale e dal mondo sempre più numeroso dei food blogger e dello street food.

Sulla base del brief, l’obiettivo è stato quello di ampliare il posizionamento del prodotto anche  su un pubblico giovane, valorizzandone al massimo gli aspetti sociali e reinterpretando il brand dello storico marchio con spunti innovativi  e all’avanguardia.

“More Burger More Fun” è il claim sintesi di una delle proposte realizzate da Francesco Carosi Landi e Clara Reali, con l’idea di “utilizzare gli hamburger come il mezzo per una socialità vera e tangibile”.

“Burger Masters” è invece il concetto intorno al quale ruota la proposta di Andrea Gaspari e Davide Eschini, che si sono posti l’obiettivo di avvicinare l’hamburger all’idea che i giovani hanno della pizza.

Secondo Claudia Cremonini, responsabile Relazioni Esterne del Gruppo, “le tesi realizzate dai giovani dello IED hanno interpretato in modo magistrale il brief dato dall’azienda, realizzando proposte innovative e concrete, offrendo degli spunti molto significativi che speriamo di valorizzare nelle nostre campagne future. Siamo molto soddisfatti di questa collaborazione con lo IED, che si conferma una delle scuole di comunicazione più dinamiche e innovative del nostro paese”.

Gli studenti hanno potuto realizzare progetti sia basandosi sui materiali attualmente in uso in azienda, sia ipotizzando l’inserimento di nuovi strumenti tecnici e innovativi nel sistema prodotto Montana.
Durante l’Open Day del 15 settembre nella sede IED di Via Bufalino 6/r a Firenze, saranno proiettati i video realizzati per i progetti di tesi.
Il video in Stop Motion in allegato è stato realizzato da Davide Eschini e Andrea Gaspari

INALCA è la società del Gruppo Cremonini leader europeo nella produzione di carni bovine, salumi e snack,  e  nella distribuzione di prodotti alimentari all’estero, ed è una delle poche aziende italiane a presidiare l’intera filiera produttiva. L’azienda nel 2015 ha realizzato ricavi per 1,47 miliardi di Euro, di cui il 50% realizzato all’estero. Vanta una presenza internazionale con 17 impianti produttivi (di cui 12 in Italia, 2 in Russia, 2 in Angola, 1 in Algeria) e 22 piattaforme logistiche di distribuzione (7 in Russia, 4 in Angola, 3 in Algeria, 3 in Congo, 3 nella Repubblica Democratica del Congo, 1 in Mozambico, 1 in Costa d’Avorio). Inalca commercializza ogni anno oltre 500.000 ton di carne, produce 100.000 ton di  hamburger, 200 milioni di scatolette, con 7.200 referenze di prodotto (con i marchi Inalca, Montana, Manzotin, Italia Alimentari, Ibis e CorteBuona) e 4.150 collaboratori.