I consigli del Codacons per difendersi dalle chiamate indesiderate

I consigli del Codacons per difendersi dalle chiamate indesiderate

Quante volte capita di ricevere nel corso della giornata chiamate, sia sul cellulare sia sul numero fisso, da parte di call center per questa o per quest’altra società che propongono proposte commerciali?

Situazione che vede coinvolti praticamente tutti coloro che possiedono una linea telefonica; quante volte nel corso del giorno capita di dover dire di no a delle proposte prospettate telefonicamente? E quali sono i modi con i quali evitare che questo accada?

Il Codacons consiglia a tutti coloro che abbiano questo problema innanzitutto di rivolgersi direttamente a chi ci ha chiamato per presentarci la promozione chiedendo che il nostro numero venga rimosso dagli elenchi in possesso dal promotore.

Il Codice della Privacy prevede infatti la possibililità di chiedere sia in che modo il proprio numero di utenza telefonica è finito negli elenchi suddetti e di chiederne poi la rimozione.

Un’altra strada praticabile è quella di iscriversi al Registro Pubblico delle Opposizioni, in modo da rendere il recapito non più utilizzabili per fini commerciali.

Il servizio è gratuito e può essere fatto con queste modalità: modulo elettronico sul sito, posta elettronica, telefono, lettera raccomandata o fax.

Nonostante queste possibilità il Codacons riceve tantissime comunicazioni di consumatori che vengono continuamente perseguitati da chiamate dei call center; per il Presidente del Codacons, Marco Donzelli, “gli strumenti a disposizione del cittadino sono ancora insufficienti, necessario un intervento che consenta a chi non vuole essere contattato per fini commerciali di eliminare definitivamente la propria utenza dagli elenchi, con sanzioni per tutte le società che non rispettano ciò”.

Chiara Danielli
Redazione Newsfood.com

Related Posts
Comment ( 1 )
  1. MARIO
    16 Gennaio 2016 at 10:27 am

    OCHEI, MA DOVE E’ IL MODULO

Leave a reply