ASCOLI PICENO – La Provincia di Ascoli Piceno parteciperà a Cibus 2007, lo “special event” dedicato alle aziende ed ai prodotti del Made in Italy alimentare
organizzato da Federalimentare e Fiere di Parma che da venerdì 13 aprile a lunedì 16 sarà ospitato dalla nuova Fiera di Roma.
Si tratta di un evento fieristico nuovo, concepito e realizzato pensando alle specificità del mercato, che per quattro giorni vedrà sfilare nella capitale il meglio della
produzione agroalimentare italiana all’insegna anche di momenti di cultura e di intrattenimento.

La Provincia sarà presente all’interno di una grande area (oltre 400 metri quadrati) riconoscibile sotto il logo di “Marche Picene- valori e ricchezze del
Piceno
”, spazio dedicato al nostro territorio allestito grazie alla sinergia con la sezione locale di Confindustria nel quale saranno presenti più di trenta aziende di settore
che testimonieranno la bontà del sistema agro-alimentare nostrano e delle sue prelibatezze.

Cibus, con oltre 750 aziende partecipanti e 25mila metri quadrati di superficie espositiva rappresenterà un’ulteriore occasione per imporre il territorio Piceno
all’attenzione degli operatori del settore e al grande mercato della ristorazione romana e centro-meridionale.

La valorizzazione del territorio Piceno passa anche attraverso le proprie tradizioni gastronomiche – ha sottolineato l’assessore provinciale all’Agricoltura e
Turismo Avelio Marini – e partecipare a “Cibus” Roma vuol dire proseguire quella campagna capitolina intrapresa con successo volta alla promozione del cosiddetto turismo
enogastronomico Piceno
”.

Prevista per la giornata di sabato 14 aprile anche una degustazione offerta dalla “cucina delle erbe”, rientrante nell’ormai conosciuto ed apprezzato “circuito
delle cucine tipiche del Piceno
”.

La Provincia di Ascoli Piceno parteciperà anche dal 13 al 15 aprile a Milano a “Fa’ la cosa giusta!”, fiera del consumo critico e degli stili di vita sostenibili
organizzata da Terre di mezzo. Giunta alla quarta edizione, la mostra-mercato è cresciuta divenendo fiera nazionale con ben 12mila metri quadrati di esposizione presso la FieraMilanoCity
in cui troveranno spazio 30.000 visitatori attesi, 350 espositori da tutta Italia ed oltre 50 appuntamenti sul tema della costruzione di un’economia solidale e sostenibile.

La Provincia sarà presente all’interno della sezione “AGISCO” (agricoltura biologica e biodiversità, eco-prodotti, commercio equo e solidale, artigianato,
editoria e promozione culturale) con un proprio stand allestito dall’assessorato alle Attività produttive ed Agricoltura, che rappresenterà tutte le iniziative poste in
essere dai vari assessorati dell’Ente.

Le tre giornate milanesi saranno utili per far conoscere e toccare con mano progetti, esperienze e iniziative che sperimentano modelli di sostenibilità sul fronte economico,
sociale e ambientale
– ha dichiarato l’assessore provinciale Avelio Marini – in una manifestazione che vedrà la nostra Provincia confrontarsi con le altre numerose
realtà presenti su svariati temi: dall’agricoltura biologica alle energie alternative, dal turismo solidale alla cooperazione sociale, dalla pace alla partecipazione
”.

L’edizione 2007 di “Fa’ la cosa giusta!” riserva particolare attenzione alle problematiche sull’energia: un ambito in cui, specie sul tema della creazione di
filiere agroenergetiche ecosostenibili ecocompatibili, l’Amministrazione provinciale si sta spendendo in maniera tangibile al fine di promuovere e sviluppare la conoscenza di tecnologie
per una più ampia e consapevole diffusione delle pratiche di sviluppo sostenibile.

www.gomarche.it