I mercati europei in recupero, solo Milano in rosso. Crollo di Unicredit

 

In recupero i mercati finanziari europei sulla scia del rimbalzo di Wall Street. In queste ore il Dow Jones guadagna oltre il 2 per cento. A dare fiducia l’appello del presidente Bush
che ha invitato ad agire per evitare danni peggiori e ha affermato che il piano da 700 miliardi di dollari respinto ieri dalla Camera può avere ancora un futuro.

Dopo le pesanti perdite di ieri e dopo che oggi avevano aperto ancora in forte ribasso, le Borse del vecchio continente si risollevano.

Decisamente positive Parigi e Londra, con rialzi dell’1,99% e del 1,74%.

Più timida Francoforte che chiude a 0,4% .

Eccezione negativa proprio Piazza Affari dove il Mibtel chiude a -0,56, trascinato giù dal tonfo di Unicredit.

Il titolo del colosso bancario è stato più volte sospeso per eccesso di ribasso e ha lasciato sul terreno il 12,67%.

L’amministratore delegato di Unicredit Alessandro Profumo assicura: “Se guardiamo all’operatività siamo tranquilli. C’è una liquidità molto rilevante”.

 

Leggi Anche
Scrivi un commento