I provvedimenti della Giunta Piemontese

Torino – La Giunta regionale, riunitasi questo pomeriggio per la trattazione dell’ordine del giorno, ha deciso che l’assegnazione di 544mila euro pervenuta nel novembre scorso dal
ministero per la Solidarietà sociale per interventi per l’integrazione sociale dei cittadini extracomunitari sarà utilizzata, su proposta dell’assessore Teresa Angela Migliasso,
per la realizzazione di alcuni progetti a rilievo regionale (Itinforma V del Gruppo Abele sul contrasto alla tratta, seminari di aggiornamento giuridico, sostegno all’attività del Centro
interculturale di Torino) ed altri presentati dalle Province per l’inserimento degli alunni stranieri, la mediazione interculturale e le seconde generazioni di immigrati.

Deciso, su proposta dell’assessore Mino Taricco, di richiedere al ministero delle Politiche Agricole di attivare lo stato di crisi per il settore del coniglio da carne, data la grave situazione
economica e di mercato venutasi a creare e segnalata dagli stessi produttori e operatori.

Sono stati inoltre approvati:
– su proposta del vicepresidente Paolo Peveraro, la fissazione tra il 20 giugno e il 20 settembre 2008 il periodo entro il quale le imprese artigiane dei settori Decorazione su manufatti
diversi e Conservazione e restauro in edilizia potranno presentare domanda per ottenere il riconoscimento di «Eccellenza artigiana»;
– su proposta dell’assessore Giovanna Pentenero, la direttiva per la formazione continua 2008-2010, che comporta una spesa complessiva di 6,2 milioni;
– su proposta dell’assessore Bruna Sibille, gli indirizzi tecnici in materia di manutenzioni e sistemazioni idrogeologiche ed idraulico-forestali che vanno applicate ai piani e programmi
predisposti dagli enti pubblici;
– su proposta dell’assessore Mino Taricco, un bando di finanziamento per sostenere la cooperazione e l’associazionismo di trasformazione e commercializzazione nel settore ortofrutticolo, con
l’obiettivo di concentrare gli impianti e realizzare economie di scala, che prevede risorse per 3,5 milioni per il 2008 e 6 milioni per il 2009 e la presentazione delle domande dal 3 giugno al
31 luglio 2008; l’espressione del parere favorevole della Regione per l’istanza di riconoscimento a denominazione di origine protetta delle pesche di Volpedo ed a indicazione geografica
protetta delle ciliegie di Garbagna.

I provvedimenti della Giunta Piemontese

Torino – La Giunta regionale, riunitasi oggi pomeriggio per la trattazione dell’ordine del giorno, ha approvato lo statuto della Fondazione del Piemonte per l’Oncologia, costituita fra
la Regione e la Fondazione piemontese per la ricerca sul cancro Onlus e finalizzata allo sviluppo di attività sanitarie e di ricerca clinica nel campo oncologico nel Centro di Candiolo.

Lo statuto definisce i compiti specifici e le azioni dei soci fondatori, nonché attività, patrimonio, mezzi finanziari, principi di funzionamento e organi del nuovo ente.

Parere positivo per la direttiva finalizzata alla lotta contro la disoccupazione per l’anno formativo 2008-2009, che prevede una spesa complessiva di 58,7 milioni di euro per organizzare
percorsi post-qualifica, post-diploma e post-laurea capaci di favorire l’inserimento o il reinserimento nel mercato del lavoro di giovani, adulti e gruppi svantaggiati, incrementare la quota di
popolazione che prende parte ad iniziative di apprendimento permanente, sostenere la formazione dei soggetti non immediatamente occupabili individuati dai Centri per l’Impiego. La delibera
autorizza la Direzione Istruzione-Formazione professionale a formalizzare le indicazioni per la predisposizione dei bandi provinciali e le linee guida per la formulazione dei progetti.

Decisa l’istituzione in ogni azienda sanitaria dell’Unità di gestione del rischio clinico, che avrà lo scopo di far crescere la sicurezza e la qualità delle cure negli
ospedali piemontesi, e l’adozione di nuove linee guida per prevenire eventi avversi e incidenti in sala operatoria e in corsia. Compiti di questa struttura saranno la diffusione delle normative
e dei protocolli all’interno dell’azienda, la raccolta e l’analisi della casistica degli incidenti, il coordinamento delle azioni da intraprendere per il contenimento di questi ultimi.

Al consorzio irriguo di secondo grado Chierese-Astigiano è stato assegnato un contributo di 600.000 euro per la messa in sicurezza e il potenziamento della diga del lago della Spina, in
territorio di Pralormo (To). Si potrà così procedere alla realizzazione delle opere necessarie per raggiungere il massimo volume di invaso, di un sistema di captazione con
allacciamento diretto al reticolo irriguo esistente e del ripristino delle gallerie di adduzione. Il finanziamento sarà erogato dopo la stipula di una convenzione tra il consorzio e il
Comune di Pralormo (concessionario della diga), che dovrà stabilire tempi, modi e quantità di acqua resa disponibile a favore dell’attività irrigatoria.

Sono stati inoltre approvati i requisiti minimi strutturali ed organizzativi che delle Unità di raccolta del sangue intero, ai quali devono adeguarsi le aziende sanitarie e le
associazione e federazioni dei donatori sangue, ed il disciplinare di produzione del settore Conservazione e restauro in edilizia facente parte dell’artigianato artistico tradizionale e tipico.

I Provvedimenti della Giunta piemontese

Torino – La Giunta regionale, riunitasi oggi pomeriggio per la trattazione dell’ordine del giorno, ha approvato i criteri generali per il rinnovo del parco autobus adibito al
servizio di trasporto pubblico locale ed ha stabilito che contribuirà alla sostituzione dei mezzi la cui motorizzazione è antecedente alla classificazione Euro 1 con veicoli
alimentati a gasolio a motorizzazione Euro 4 o successiva, elettrici, a metano o ibridi, oltre che confortevoli e più idonei alle esigenze dei passeggeri.

Le risorse stanziate serviranno a coprire fino al 50% del costo per l’acquisto di nuovi mezzi sostenuto dagli enti e dalle aziende di trasporto nel 2007. La Regione coprirà invece
interamente l’attrezzatura per l’accesso dei disabili ai mezzi pubblici.

Decisa l’apertura dei termini per la presentazione delle domande per la concessione dell’indennità compensativa per il 2008 agli agricoltori operanti nelle zone montane del Piemonte. La
somma disponibile è di 6.675.000 euro.

Sono stati inoltre deliberati:
– la proposta progettuale «Foreste di protezione: tecniche gestionali e innovazione nelle Alpi occidentali», da sottoporre al parere del comitato di sorveglianza del programma di
cooperazione italo-francese Alcotra;
– i criteri per la concessione nel 2008 delle risorse per la promozione e diffusione della pratica sportiva e per il sostegno alle iniziative sportive;
– la proroga per altri sei mesi dell’incarico a Rolando Doglione quale commissario della «Casa di riposo della Città di Asti».

I Provvedimenti della Giunta Piemontese

Torino – La Giunta regionale, riunitasi oggi pomeriggio per la trattazione dell’ordine del giorno, ha deciso di celebrare la «Giornata regionale della memoria e
dell’impegno in ricordo delle vittime delle mafie» aderendo al progetto presentato da Acmos Piemonte per l’organizzazione di un treno speciale che il 14 marzo porterà mille
studenti piemontesi da Torino a Bari per il trentennale della morte di Peppino Impastato e promuovendo iniziative di carattere culturale in occasione della Giornata, che ricorre il 21 marzo.

E’ stato poi conferito parere positivo al calendario scolastico 2008-2009 proposto dalla Conferenza permanente per il diritto allo studio ed alla libera scelta educativa, che prevede che le
lezioni inizieranno il 15 settembre (con anticipo dall’8 per particolari esigenze didattico-educative) e finiranno l’11 giugno (tranne che per la scuola dell’infanzia, posticipata al 30
giugno), che le vacanze natalizie saranno dal 22 dicembre al 6 gennaio e quelle pasquali dal 9 al 14 aprile e che gli studenti staranno a casa anche il 23 e 24 febbraio per il Carnevale, il 2
maggio e il 1° giugno.

L’esecutivo ha quindi stabilito:
– l’individuazione di Biella quale sede per il 2008 della Festa della polizia locale del Piemonte, che si terrà sabato 4 ottobre;
– le modifiche e gli aggiornamenti dei programmi dei corsi e degli esami di qualificazione per guida turistica, accompagnatore turistico, accompagnatore di turismo equestre e accompagnatore
naturalistico o guida escursionistica ambientale, che saranno in vigore dall’anno formativo 2008-2009;
– i criteri per l’erogazione degli incentivi finanziari per il Comune istituito dalla fusione di due o più paesi contigui;
– la predisposizione di un progetto regionale per l’assistenza e l’integrazione sociale delle persone vittime di sfruttamento e tratta, da presentare al Dipartimento per le Pari
opportunità del Consiglio dei ministri, e l’istituzione di un gruppo di lavoro per la redazione di un piano regionale di prevenzione e contrasto della violenza contro le donne.

I provvedimenti della Giunta Piemontese

Torino – La Giunta regionale, riunitasi oggi pomeriggio per la trattazione dell’ordine del giorno, ha deciso la costituzione di un tavolo interistituzionale di contrasto al
traffico ed allo sfruttamento delle persone e per il coordinamento degli interventi a favore delle vittime della tratta.

Composto da esponenti di Regione, Province, Comuni capoluogo ed associazioni degli enti locali, avrà l’obiettivo di creare un sistema capace di programmare e coordinare, favorendo il
confronto tra le diverse realtà e le buone prassi realizzate, gli interventi pubblici e del privato sociale finalizzati a contrastare tutte le forma di traffico e sfruttamento di esseri
umani.

Deliberati anche alcuni interventi riguardanti l’edilizia. L’ATC di Torino è stata autorizzata ad utilizzare 2.250.000 euro per l’acquisto ed il recupero a Sant’Ambrogio dell’immobile di
via Giaveno 24-26-38 da destinare all’edilizia residenziale pubblica sovvenzionata e 100.000 euro per la bonifica di pavimenti in vinil-amianto in stabili di proprietà della Città
di Torino; l’ATC di Novara potrà utilizzare 149.700 euro per un intervento di manutenzione straordinaria sul fabbricato di via Tarantola 9 ed integrare con 298.600 euro il piano di
edilizia economico popolare Lumellogno.

L’esecutivo ha inoltre approvato:
– il disegno di legge che proroga al 30 aprile 2008 l’esercizio provvisorio del bilancio della Regione, in quanto è prevedibile
che l’esame del bilancio di previsione nelle Commissioni consiliari e in aula non si concluda entro il 29 febbraio;
– il disegno di legge sulle sanzioni da comminare a chi non rispetta il Piano naturalistico della Riserva naturale speciale del torrente Orba;
– la costituzione di un tavolo tecnico di coordinamento dello sviluppo del turismo accessibile;
– l’adozione dell’edizione 2008 del prezzario di riferimento per le opere ed i lavori pubblici;
– le linee generali e le procedure per la concessione dei contributi ai soggetti esterni che organizzano iniziative di divulgazione (convegni, seminari, workshop) per il settore agricolo;
– le nuove linee guida per l’esercizio delle attività di controllo relative ai Condifesa, ovvero i Consorzi che assistono le aziende agricole associate nella stipula di polizze
assicurative e in alcuni interventi di prevenzione dalle avversità atmosferiche (prevalentemente grandine, gelo, siccità).

Related Posts
Leave a reply