IBAN: tatuaggio invisibile o secondo DNA?

IBAN: tatuaggio invisibile o secondo DNA?

221 ,1677, I 0000 00 0900.000000 12675 IBAN ELETTRONICO
221, 1677, I 99. 0000.0000099 000 12675  IBAN STAMPA SU CARTA

Ho paura dell’IBAN.
E’ un mostro con tentacoli a decine di numeri.
Sono pochi ormai i fortunati che ancora non lo conoscono, né l’adoperano.
L’IBAN è quell’intrigo di numeri spaziati e non,  che serve per trasferire denaro da un conto bancario all’altro, fare pagamenti, saldare fatture o inviare bonifici elettronici.
Oggi senza IBAN sei morto, sei una nullità , non esisti.  
E se fai un pagamento fuori da questo schema sei visto come un povero vecchio, un retrogrado.
E se poi paghi in contanti sei addirittura messo all’indice, sei fuori dal tempo. Dai fastidio.

Ho il terrore di queste file di numeri, se non li memorizzate (bisogna controllare dieci volte prima di farlo) e fate un pagamento via email, basta che uno zero o uno spazio sia sbagliato che
tutto va a monte; oppure il pagamento va a finire chissà dove e per rintracciarlo sono fatiche di Ercole. (oppure sullo schermo ti appare la scritta: numero errato e se erri tre volte ti
scompare tutto e ti danno del cretino, anche se in modo elegante “si prega cortesemente di evitare la nuova indicazione, nel caso contrario il vostro codice sarà sospeso o
soppresso).

Sarò un ferro vecchio, fuori dal tempo, ma che bello, andare a fare la spesa su una bancarella e pagare con la moneta, pagare la bolletta della luce o del gas allo sportello con contanti,
e dare la mancia al ristorante,  in moneta senza la complicazione di evidenziarla sulla carta di credito.

Attilio Scotti
Enogastronomade
 

Il CIN EUR e il CIN sono due componenti delle coordinate bancarie relative ad un conto corrente.
La coordinata completa di un conto corrente europeo, allo stato attuale, si formalizza nell’IBAN, che è un codice costruito come segue (per l’Italia inizia sempre con IT):
Redazione Newsfood.com

Come leggere il codice IBAN, in Italia:

ITzz yxxx xxxx xxxx xxxx xxxx xxx

ITzz:
è l’EUROCIN, le due “z” sono due numeri che variano da un conto all’altro.
y: è il CIN che è SEMPRE E SOLO  una LETTERA (anche questa varia da un conto all’altro
x: tutte le x  sono numeri che identificano invece: le prime 5 sono l’ABI della banca/posta, dalla sesta alla decima (altre 5 quindi) sono il CAB, ovvero identificano l’agenzia della
banca/posta su cui è appoggiato il conto. Le ultime 12 x che chiudono l’IBAN identificano invece il conto corrente.

 

Leggi Anche
Scrivi un commento