Idee per il Menù delle Feste

Idee per il Menù delle Feste

 

Idee per il Menù delle Feste natalizie

Natale si avvicina! Facciamoci dunque trasportare dall’atmosfera delle feste e cominciamo a programmare i nostri pranzi e le nostre cene per stare insieme senza rinunciare a gusto e benessere.

Alcune ricette semplici ma d’effetto per Natale e Capodanno

Non serve essere degli chef per preparare dei piatti buoni che facciano felici i vostri ospiti. Le ricette che vi proponiamo non richiedono preparazioni difficili, l’unica accortezza è organizzarsi assicurandosi di avere in casa tutto il necessario scegliendo sempre ingredienti di qualità.

INSALATINA DI RADICCHIO, ZUCCA E NOCI

Ingredienti:
2 cespi di radicchio tardivo
1/2 zucca mantovana
rosmarino q.b.
una manciata di gherigli noce
olio extravergine di oliva q.b.
pepe nero macinato q.b.

Preparazione:
Tagliate la zucca a fettine sottili, spesse non più di mezzo centimetro e mettetele su una teglia coperta di carta forno.
Condite la zucca con olio, pepe e rosmarino e infornate a 180°C per 20 minuti, meglio se in forno ventilato.
Nel frattempo, lavate e asciugate il radicchio. Dopo aver eliminato la radice, tagliatelo a listarelle.
Quando la zucca sarà cotta, fatela raffreddare, eliminate gli aghi di rosmarino.
Componete l’insalata mettendo sul fondo del piatto il radicchio condito con olio e altro pepe, se gradito; sopra disponete delle fettine di zucca e completate con qualche noce.

 

VELLUTATA DI ZUCCA E PORCINI

Ingredienti
1 zucca
300 gr di funghi porcini
4 rametti di prezzemolo
2 scalogni
1 spicchio d’aglio
olio extravergine qb
1 l di brodo vegetale

Preparazione
Pulite bene la zucca, sbucciatela ed eliminate i semi e i filamenti interni.
Tagliatela a pezzi di 3-4 cm di lunghezza.
In un tegame, rosolate lo scalogno e aggiungete la zucca. Fatela insaporire e poi ricopritela con il brodo.
Fate cuocere la zucca nel brodo per 30 minuti.
Nel frattempo, pulite e tagliate i porcini.
In una padella rosolate lo spicchio di aglio sbucciato, aggiungete i funghi e cuocete per 10 minuti, a fiamma bassa, mescolando.
A fine cottura aggiungete il prezzemolo tritato.
Frullate la zucca con un frullatore a immersione fino a ottenere un composto omogeneo.
Versate la vellutata nei piatti, condite con olio a crudo e distribuite al centro i funghi.

COSCIOTTO DI TACCHINO AL CARTOCCIO

Ingredienti:
2 cosciotti di tacchino
1 rametto di rosmarino
1 cucchiaio di timo secco
1 cucchiaino di pepe verde in grani
4 bacche di ginepro
olio extravergine di oliva q.b.
pepe nero macinato q.b.

Preparazione:
Preparate la marinatura: mettete in una ciotola gli aghi di rosmarino, il timo, il pepe verde, una spolverata di pepe nero macinato, le bacche di ginepro e circa quattro cucchiai di olio. Mescolate.
Prendete i cosciotti di tacchino e sistemateli su dei pezzi piuttosto grandi di carta da forno (sufficientemente grandi per avvolgere i cosciotti).
Aggiungete la marinatura suddividendola tra i due cartocci e distribuendola sopra alla carne, poi chiudete i cartocci come dei pacchetti.
Infornate i cosciotti di tacchino in forno preriscaldato a 180°C per almeno 1 ora e mezza.
Sfornate e servite i cosciotti di tacchino al cartoccio ben caldi.

TARTUFINI AL CIOCCOLATO

Ingredienti:
80 gr di mascarpone
100 gr di panna fresca da montare
150 gr di cioccolata fondente (o massa di cacao)
20 gr di cacao in polvere amaro
1 stecca di vaniglia

Preparazione:
Montate leggermente la panna fresca e incorporatela al mascarpone.
A parte, sciogliete il cioccolato fondente nel microonde a 750 Watt. Se necessario mescolate il cioccolato e rimettilo nel microonde fino a quando non sarà ben fuso.
Aggiungete la polpa di una bacca di vaniglia (ottenuta tagliandola a metà per il senso della lunghezza e raschiando la parte interna con un cucchiaino).
Se il cioccolato tende a solidificarsi ripassatelo in microonde per un altro minuto.
Appena il cioccolato intiepidisce incorporatelo al preparato di panna e mascarpone (è un’operazione che va fatta molto velocemente con un frustino, perché la cioccolata potrebbe cristallizzarsi e rischiando di non incorporarsi al resto del composto) .
Se l’impasto risultasse troppo morbido mettetelo per 5/10 minuti in frigorifero.
Formate delle palline con l’impasto e passatele nel cacao amaro. Sistemate le palline in un contenitore e mettetelo in freezer per due ore.
Prima di servire i tartufini, trasferiteli in frigorifero per 10 minuti oppure se la temperatura ambiente non è troppo elevata, potete lasciarli per 10 minuti anche fuori dal frigo.

 

              Vedi altri articoli: Buon Cibo = Buona Salute – clicca qui

Buon cibo = Buona salute
Rubrica a cura di Bioimis

 

Articolo a cura di Bioimis

in esclusiva per Newsfood.com
Riproduzione riservata

==========================================

BioimisQuesta rubrica –Buon cibo = Buona salute–  di proprietà di Newsfood.com è curata in esclusiva da esperti nutrizionisti BIOIMIS, e ha l’intento di dare le nozioni necessarie per far conoscere le qualità intrinseche dei cibi e i loro effetti. Propone anche ricette salutari e consigli, affinchè ognuno di noi, in modo consapevole, possa decidere della sua vita e di quella dei suoi cari.
Dipendentemente dai tempi e dallo spazio, la redazione di Newsfood.com, in collaborazione con gli esperti nutrizionisti, cercherà di dare risposte ai quesiti di chi vorrà approfondire gli argomenti trattati.
Per contatti e info Clicca qui

*Bioimis = origini della Vita
Redazione Newsfood.com

 

 

Leggi Anche
Scrivi un commento