La scoperta viene dalla lontana Australia, ma farà felici gli
ipertesi di tutto il mondo: il cacao favorisce la circolazione del sangue e abbassa la pressione.
Il Centro di ricerca sulla fisiologia nutritiva dell’università dell’Australia meridionale, infatti, ha analizzato l’interazione del cacao con il sangue e ha scoperto che il cacao
è ricco di flavonoidi e esercita una funzione distensiva sui i vasi sanguigni, eliminando i radicali liberi, che danneggiano le cellule.
Tuttavia va tenuto presente che lo studio australiano ha analizzato il cacao allo stato puro e, dunque, non quello che arriva nei nostri supermercati. Insomma, non è ancora arrivato il
giorno in cui il medico prescriverà una tavoletta di cioccolato al posto delle pastiglie.
I ricercatori, però, sottolineano le proprietà positive del cacao e annunciano che condurranno una sperimentazione per capire se una dose giornaliera di cacao, somministrata a
soggetti che soffrono di ipertensione, a diabetici o a persone che presentano una circolazione sanguigna irregolare, possa effettivamente apportare benefici.

NEWSFOOD.com